Tragico incidente: infermiera 29enne muore 8 anni dopo il fidanzato

Una giovane infermiera è morta in un tragico incidente in moto 8 anni dopo che il fidanzato ha perso la vita sempre sulla strada.

Chelsea Hobbs, 29 anni, aveva deciso di lavorare come infermiera per il servizio sanitario nazionale britannico dopo la morte del suo partner, Mikey Denley, nel 2012 a soli 22 anni, in un incidente stradale. Per un tragico scherzo del destino, anche lei ha perso la vita mentre era in sella alla sua moto nel suo giorno libero.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Due vite unite dallo stesso tragico destino

Da un’inchiesta è emerso che Chelsea è stata costretto a frenare improvvisamente per un motivo sconosciuto quando era in sella alla sua moto Honda. Così facendo, però, ha fatto ribaltare il veicolo ed è finita a terra: l’impatto violentissimo le è stato purtroppo fatale. La 29enne di Canvey Island, nell’Essex, è stata ricoverata in ospedale, ma è morta dopo aver subito una lesione cerebrale traumatica. Lavorava al Royal London Hospital dall’inizio della pandemia ed era in prima linea nella lotta al Coronavirus.

Come accennato, Chelsea aveva scelto il lavoro in ospedale al servizio degli altri dopo che il suo fidanzato Mikey, 22 anni, è rimasto ucciso in uno scontro frontale con Anthony Pendrey, 55 anni, mentre guidava il suo scooter. Anche il signor Pendrey, poi risultato tre volte oltre il limite della guida in stato di ebbrezza con la sua Vespa, è morto nell’orribile schianto.

Tornando alla 29enne, i poliziotti non hanno trovato niente che non andasse né nella moto né nella strada di Kempston Hardwick, vicino a Bedford, teatro dell’incidente. Sua madre, Maggi O’Rawe-Hobbs, ha dichiarato in udienza: “Prendersi cura degli altri era la sua priorità. Era così gentile, così premurosa e professionale e aveva un fantastico senso dell’umorismo. I fratelli minori di Chelsea, Connar e Laine, sono devastati dalla perdita”. “Era una motociclista molto esperta”, ha aggiunto.