Annalisa, quando ad Amici rimase senza parole: la sorpresa VIDEO

I fan della strepitosa Annalisa ripropongono il momento in cui ad Amici le è stata fatta una sorpresa che l’ha lasciata senza parole.

Sono passati ormai 10 anni da quando Annalisa Scarrone è entrata  a far parte della scuola di Amici con il sogno di diventare una cantante. Il sogno ormai è realizzato da diverso tempo e lei è una delle artiste più amate ed ascoltate d’Italia. A vederla oggi sul palco non si direbbe che un tempo le sue esibizioni erano frenate da una timidezza difficile da cancellare, quasi disabilitante.

Per questo motivo nel suo periodo alla scuola di Amici, gli insegnanti hanno lavorato su di lei proprio per farle vincere quella timidezza e farle liberare l’enorme potenziale che già aveva da ragazzina. Uno dei momenti chiave di questo percorso di sblocco, Annalisa lo ha vissuto all’interno degli studi Mediaset con una delle cantanti che ammirava e ammira tutt’ora: Fiorella Mannoia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche ->Annalisa è laureata in fisica, la carriera alternativa della cantante

Annalisa quando ad Amici rimase senza parole

 

Il momento in cui avvenne questo incontro è stato postato di recente da una delle sue fanpage su Instagram (Citazioni su Annalisa). Nei video si vede chiaramente come la cantante non si aspettasse di incontrare Fiorella Mannoia. Quando apre la porta della sala prove, infatti, rimane di stucco e si scusa: “Ah, scusami…Devo aver sbagliato stanza”. Fiorella la blocca e le dice: “Sei nella stanza giusta”.

Leggi anche ->Annalisa, testo e significato di Dieci: il video dell’esibizione a Sanremo 2021

Una volta entrata, la Mannoia si complimenta con Annalisa per la voce e per la bravura nelle interpretazioni canore. Tuttavia le fa un appunto, le dice che quando canta non riesce a far coincidere le emozioni che la sua interpretazione dovrebbe veicolare con l’espressività del viso. Un aspetto sul quale Annalisa ha lavorato molto e che oggi si può dire uno dei suoi punti di forza nelle interpretazioni.