Oscar 2021: candidata Laura Pausini, due nomination per Pinocchio

Le candidature agli Oscar 2021, buone notizie per l’Italia: candidata Laura Pausini, due nomination per Pinocchio di Garrone.

(screenshot video)

Ancora una grande soddisfazione per la cantante Laura Pausini, fresca vincitrice di Golden Globe e sicuramente l’artista musicale italiana più amata al mondo, capace di vendere ormai non solo in America Latina. La canzone “Io Sì” da “La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti ha ottenuto infatti la nomination all’Oscar come miglior canzone originale.

Leggi anche –> Laura Pausini vince il Golden Globe, risultato storico per l’Italia

“Sono così onorata di rappresentare l’Italia in una delle cerimonie più importanti dell’industria dell’intrattenimento mondiale”, sono state le prime parole a commento della nomination ottenuta da parte di Laura Pausini. Si tratta del primo brano cantato completamente in italiano ad aver vinto il Golden Globe e ora addirittura candidato a vincere quella che è la statuetta più importante.

Leggi anche –> Laura Pausini, chi è la cantautrice amata nel mondo: carriera, ex e figli

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Laura Pausini e Pinocchio: le nomination italiane agli Oscar 2021

Laura Pausini bio Sanremo

La cantautrice nata a Solarolo, frazione di Faenza, in provincia di Ravenna, il 16 maggio 1974 si toglie dunque un’altra soddisfazione enorme per questo brano inserito nel film interpretato da Sophia Loren. La canzone è nata dopo la collaborazione di Diane Warren, Laura Pausini e Niccolò Agliardi. Ospite come guest star della seconda serata di Sanremo 2021 ed in generale di tutto il Festival, la cantante romagnola non ha nascosto le lacrime e l’emozione per quello che è riuscita sinora a ottenere con questo brano.

“Ora sapere che sono nominata agli Oscar va oltre qualunque desiderio o aspettativa potessi sognare”, ha chiosato sui social network Laura Pausini. Ma per l’Italia agli Oscar arrivano altre nomination e altre soddisfazioni: in particolare, Pinocchio, il film di Matteo Garrone ispirato alla favola di Claudio Collodi, è stato nominato per i costumi di Massimo Cantini Parini e il trucco. Escluso invece dalla cinquina dei migliori documentari Notturno di Gianfranco Rosi. Un po’ di delusione, dunque, per il cineasta e documentarista italiano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Pausini Official (@laurapausini)

Laura Pausini