Vincenzo Ferraro morto di Covid: aveva 24 anni, dolore sui social

Non ce l’ha fatta Vincenzo Ferraro, il giovane morto di Covid e molto conosciuto a Gragnano: aveva 24 anni, dolore sui social.

(Facebook)

Dolore e cordoglio in queste ore sui social per la morte di un ragazzo di soli 24 anni, Vincenzo Ferraro, studente universitario e tifosissimo del Gragnano. Proprio nella sua città dell’hinterland napoletano era molto attivo e conosciuto. Il giovane, secondo quanto si apprende, aveva delle patologie pregresse, ma il Covid è stato devastante.

Leggi anche –> Vaccino AstraZeneca: reazioni allergiche tra i possibili effetti collaterali

Infatti, dopo essere risultato positivo alla malattia, il giovane si era improvvisamente aggravato. Così era stato ricoverato al Cotugno e trasferito poi al Monaldi. Gli è stata diagnosticata una polmonite bilaterale. Stamattina è infine arrivata la tragica notizia del suo decesso, che ha sconvolto tutti. Da quel momento in poi, è stato un continuo di messaggi.

Leggi anche –> Vaccino ai giornalisti, la clamorosa presa di posizione di Mentana FOTO

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Il grande Cordoglio per la morte di Vincenzo Ferraro

Il Sindaco di Santa Maria la Carità, Giosuè D’Amora, evidenzia che si non può morire così e sottolinea: “Questo virus ha colpito con ancora più forza i nostri territori”. Attivo in politica, Vincenzo Ferraro è stato così salutato dal consigliere comunale di Gragnano Patrizio Mascolo: “Ultimamente ci siamo sentiti con frequenza quasi quotidiana. Mi eri vicino e la tua forza d’animo mi dava la spinta giusta per superare anche qualche momento di sconforto”. Quindi ha aggiunto: “Oggi perdo un amico e per la prima volta provo sulla mia pelle la crudeltà di questo maledetto virus”

Da parte dei Giovani Democratici di Gragnano, il ricordo di un “giovane con alti valori di solidarietà e partecipazione, una persona che si appassionava a discutere di politica per la gente”. Ma grande è il cordoglio degli amici del giovane, tanti ragazzi comuni, che non si danno una risposta a questa tragedia. “Ciao fratello, non dovevi morire così”, scrive infatti Ciro, un carissimo amico del ragazzo scomparso a soli 24 anni. Dopo aver frequentato l’ITC Don Milani, Vincenzo Ferraro si era iscritto all’Università di Napoli, a Scienze Politiche.