Giulietta Rebeggiani, chi è l’attrice che interpreta Nada da piccola: la sua storia

Giulietta Rebeggiani è una giovanissima attrice che interpreterà i panni della cantante Nada da bambina nel biopic “La bambina che non voleva cantare”. 

Giulietta Rebeggiani è l’interprete della cantante Nada Malanima da giovane nella nuova fiction di Rai1, in onda in prima serata a partire da questa sera, mercoledì 10 marzo, dal titolo “La bambina che non voleva cantare” e diretta da Costanza Quatriglio.

Il biopic è liberamente ispirato all’autobiografia scritta dalla cantante Nada e intitolata “Il mio cuore umano“. Il prodotto targato Rai è diretto dalla regista palermitana Costanza Quatriglio e racconta la vita e l’evoluzione dell’artista a partire dagli anni Sessanta, quando ancora viveva a Gabbro, nella campagna toscana, con la sua famiglia formata dai genitori, la sorella e la nonna. Ad interpretare la cantante all’età di 7 anni è Giulietta Rebeggiani, che si calerà nei panni di Nada da giovane, quando non sapeva che la sua vita sarebbe stata legata alla musica.

LEGGI ANCHE -> Nada è figlia d’arte, chi era il padre Gino Malanima: la storia del famoso musicista

LEGGI ANCHE -> Tecla Insolia, da cantante ad attrice: interpreta Nada nella fiction di RaiUno

Giulietta Rebeggiani, la carriera della giovane attrice

Giulietta Rebeggiani è una giovanissima attrice di Fiumicino, nel litorale romano, nata il 3 maggio 2007. Seppur molto giovane, si è fatta riconoscere per aver ricoperto dei ruoli importanti nel cinema italiano, come quello di Alessia Placido, affiancando Elio Germano, nel film “Favolacce” del 2019. E’ Sara nel film “Al posto tuo” con Ambra Angiolini del 2016 ed è Maria, la figlia di Marco Giallini nel film del 2015 “Storie sospese“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

La ragazza si è formata da oltre 10 anni in teatro, musica, danza e cinema all’Accademia MTDA, dove studia con frequenza giornaliera musical, recitazione e dizione, oltre al canto e alla danza. Ora è pronta a calarsi nei panni di Nada in “La bambina che non voleva cantare“, una produzione Picomedia in collaborazione con Rai Fiction.