Padre investe e uccide il figlio di 18 mesi: faceva retromarcia

Padre investe il figlio di 18 mesi. Un dramma che ha sconvolto un’intera famiglia. Ecco cos’è successo per un errore. 

Questo evento drammatico è avvenuto a Bari, più precisamente in un’area parcheggio della Sp1 a Modugno. Un incidente drammatico che ha dilaniato dal dolore la famiglia.

Le ricostruzioni e le indagini stanno continuando e al momento si hanno pochi dettagli. Secondo alcune indiscrezioni, il padre avrebbe erroneamente investito il bambino con l’auto. Scopriamo di più sulla vicenda.

Padre investe il figlio: una vita spezzata a soli 18 mesi

Il fatto sarebbe un incidente in base a ciò che raccontano i familiari della vittima. Il bambino si trovava dietro la macchina mentre il genitore stava facendo manovra con la macchina. Il padre ovviamente non si era accorto della presenza del figlio e ha fatto retromarcia.

Leggi anche -> Madre morta in incidente, ha salvato i suoi due figli piccoli FOTO

Il soccorso da parte dei familiari è stato immediato e il piccolo è stato trasportato con un’auto privata all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari. Sfortunatamente il bambino è arrivato già privo di vita. Mentre le indagini continuano, la Procura sta valutando se disporre l’autopsia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nel frattempo, i carabinieri coordinati dal pm Lanfranco Marazia stanno cercando di far luce sulla vicenda. In particolare, stanno verificando la presenza di telecamere di video-sorveglianza che potrebbero aver ripreso l’impatto. Nella serata di ieri erano stati fatti i primi rilievi.

Leggi anche -> Incidente Mazara del Vallo: scooter contro camion, chi è la vittima

Una vicenda che ha senza dubbio sconvolto la famiglia. Un errore che è stato pagato a caro prezzo e che ha strappato alla vita un bambino di appena 18 mesi. Nelle prossime ore e giorni ci saranno sicuramente aggiornamenti sul caso.