Lorenzo Insigne, chi è la moglie Genoveffa Darone: età, foto, social, lavoro

Genoveffa Darone è la bellissima moglie e madre dei figli del calciatore del Napoli. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei. 

Di Genoveffa Darone, la bellissima moglie e madre dei figli del calciatore del Napoli Lorenzo Insigne, si parla poco perché lei ha voluto sempre mantenere un certo riserbo, ma sui social è seguitissima ed è molto apprezzata. Conosciamola più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI+

L’identikit di Genoveffa Darone

Genoveffa Darone, originaria di Napoli, festeggerà il suo 20° compleanno il prossimo 24 settembre. E’ stata commessa in un negozio di articoli per la cura dei capelli e non ne capisce molto di calcio, infatti non è sempre presente allo stadio durante le partite del consorte. Si è fatta conoscere al grande pubblico nel corso di una puntata de Le Iene, quando ha architettato uno scherzo ai danni del marito calciatore Lorenzo Insigne. Lei però non è la classica Wags del mondo del calcio, anzi, tende a stare piuttosto lontana dai riflettori del mondo dello spettacolo. In pubblico, è sempre apparsa esclusivamente in compagnia del marito, alla quale è legata da un amore indissolubile, cementato anche dai figli.

Leggi anche –> Lorenzo Insigne vittima delle Iene: la moglie gira un film “proibito”

Sia Genoveffa, detta Jenny, sia Lorenzo sono originari di Frattamaggiore ed è lì che si sono conosciuti da bambini, per poi fidanzarsi quando erano poco più che adolescenti. Dopo una lunga pausa, si sono rimessi insieme dopo essersi incontrati di nuovo a una cena tra amici. Si sono sposati il 31 dicembre del 2012 e hanno messo al mondo Carmine e Christian, le due gioie di mamma Jenny e di papà Lorenzo, che non a caso formano una delle coppie più durature tra quelle del mondo dello spettacolo e dello sport.

Leggi anche –> Lorenzo Insigne, chi è il fratello Antonio: ha 33 anni, la sua storia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jenny Darone-Insigne (@daronejenny)