Inter, positivi Marotta e Ausilio: ci sono altri tre contagiati

Inter positivi, il club nerazzurro conferma i contagi che riguardano i due alti dirigenti ed anche Antonello oltre ad altri due membri.

Inter positivi Marotta Ausilio
Comunicato Inter positivi Marotta Ausilio ed Antonello FOTO Getty Images

Inter positivi Marotta, Ausilio ed Antonello. Il club nerazzurro ha diffuso la notizia che riguarda la situazione dei suoi tre alti dirigenti. In un comunicato comparso sui canali web ufficiali del club di proprietà di Suning, si legge quanto segue.

Leggi anche –> Nuova variante Covid, scoperta un’altra che può indebolire i vaccini

“FC Internazionale Milano – in seguito ai test effettuati – comunica che sono risultati positivi al Covid-19: i due Amministratori Delegati, Alessandro Antonello e Giuseppe Marotta, il Direttore Sportivo Piero Ausilio, il legale del Club Angelo Capellini e un membro dello staff tecnico. Tutti i dirigenti e l’intero gruppo squadra seguiranno le procedure previste dal protocollo sanitario”.

Leggi anche –> Restrizioni zona arancione, la situazione fino a Pasqua: famiglie divise

Inter positivi, la squadra posta in isolamento fiduciario in sede

Un quarto positivo, oltre all’amministratore delegato Beppe Marotta, al direttore sportivo Piero Ausilio ed all’amministratore delegato Corporate Alessandro Antonello, è l’avvocato Angelo Cappellini. Si tratta del legale di fiducia dell’Inter. Ora tutta la squadra si trova in isolamento fiduciario all’interno del centro tecnico di Appiano Gentile. Questa situazione rende possibile il rinvio della sfida contro il Genoa. Si tratta del prossimo impegno della squadra nerazzurra, originariamente posto in calendario per domenica 28 febbraio 2021 a San Siro contro il Genoa.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Alisson, padre trovato morto in un lago: il dramma dell’ex Roma

La squadra intera verrà sottoposta a controlli al tampone. La decisione da parte delle autorità competenti arriverà in conseguenza dei risultati dei test. Un altro controverso caso è, nel calcio italiano, quello che riguarda il Torino. In seno al club granata è scoppiato un cluster che finora ha coinvolto nove calciatori. Tutti loro sono positivi e tra questi figurano anche alcuni elementi di spicco, come bomber Andrea Belotti.