Simone Salvini, chi è il famoso chef vegano: età, vita privata e carriera

Simone Salvini è un rinomato chef che propone piatti vegani. Scopriamo tutto sulla sua carriera e sulla sua “alta cucina vegetale”. 

 

Oggi lo chef Salvini sarà ospite a “Oggi è un altro giorno”. Prima di vederlo nello studio di Serena Bortone capiamo meglio chi è.

Senza dubbio questo chef ha fatto del veganesimo la sua ragione di vita. Fin dall’inizio ha certato di promuovere una cucina a base vegetale traendo ispirazione da tutte le sue esperienze passate.

Simone Salvini: ecco tutto quello che c’è da sapere sullo chef

In base ai suoi racconti, Salvini inizia da piccolissimo a sperimentare in cucina e frequenta diversi laboratori artigianali come pastifici e pasticcerie.

Leggi anche -> Terry Giacomello, chi è: età, carriera, vita privata dello chef

E’ nato nel 1969 a Firenze, ma il suo lavoro lo porta a girare il mondo. Nel 2000 si trasferisce in Irlanda, lì lavora a Dublino e Galway in diverse realtà vegetariane. A questa esperienza segue subito quella indiana: a Punjab e New Delhi approfondisce la cucina ayurvedica. Questo suo interesse nasce dal suo percorso educativo. Ha studiato Lettere e Filosofia all’Università degli studi di Firenze e poi ha conseguito un dottorato in Psicologia specializzandosi in Ayurvedica all’Università Florid College e NY College a Pisa.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Queste esperienze lo hanno avvicinato molto alla cucina vegana. Dopo essere stato in India torna in Italia. Dal 2005 al 2011 lavora come chef executive al ristorante “Joia” di Pietro Leeman a Milano. Sempre nel 2011 ha anche iniziato una collaborazione con l’Associazione Vegetariani Italiani e l’Istituto Europeo di Oncologia di Umberto Veronesi. Nel 2015 ha partecipato a Expo 2015 al Padiglione del Biologico e del Naturale per conto di Alcenero.

Leggi anche -> Solaika Marrocco, chi è la chef del Primo Restaurant a Lecce

Attualmente è impegnato in un progetto con “Funny Veg Srl”: la “Ghita Academy“. Si tratta di un’accademia di Cucina Vegetale per professionisti e nuove leve. E’ quasi impossibile riassumere la sua cucina, ma possiamo dire che il suo ingrediente più usato è il seitan. Il suo sito (link) offre una galleria fornitissima di tutte le sue creazioni