Napoli silenzio stampa, Gattuso non parla: ora che si fa?

Gattuso Napoli

Le assenze sono state tante nelle ultime settimane. Giovedì allo Stadio Maradona arriverà il Granada per la sfida di ritorno in Europa League: il Napoli dovrà ribaltare il 2-0 dell’andata in Spagna. Se non ci dovesse riuscire, la compagine partenopea si catapulterà in campionato per arrivare tra le prime quattro della Serie A. Un’impresa alla portata degli azzurri visto che gli uomini di Gattuso dovranno recuperare anche l’andata con la Juventus. Contro l’Atalanta è arrivata un’altra sconfitta per Insigne e compagni: lo stesso capitano del Napoli è partito inizialmente dalla panchina per problemi alla schiena. Al termine della gara la Ssc Napoli ha imposto il silenzio stampa per i suoi tesserati: il presidente De Laurentiis non avrebbe intenzione di esonerare a questo punto della stagione Rino Gattuso. L’obiettivo resta quello di qualificarsi alla prossima edizione di Champions League per tornare di nuovo protagonisti nel calcio europeo, quello che conta in primis.

Leggi anche –> Napoli, ancora una sconfitta per Gattuso: tifosi infuriati

Leggi anche –> Napoli, ancora guai per Gattuso: a rischio nuovo stop per infortunio

Napoli silenzio stampa, i recuperi di Gattuso

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tra oggi e domani è atteso il ritorno di Dries Mertens, mentre ci sono da valutare le condizioni di Victor Osimhen, uscito malconcio dal match di Bergamo sbattendo con la testa sul terreno di gioco. Ancora una prova insufficiente per il centravanti nigeriano, che dovrà recuperare la forma migliore. Situazione un po’ diversa per Hirving Lozano: l’esterno messicano tornerà a disposizione di Gattuso tra qualche settimana per recuperare al meglio dall’infortunio muscolare. Dopo aver reintegrato in gruppo Koulibaly e Ghoulam, positivi al Covid-19, infine, Demme, Ospina e Hysaj saranno a disposizione sicuramente per il match di Serie A contro il Benevento.

Gattuso Napoli