Sara Carbonero tumore ovaie, la verità dopo l’intervento: come sta ora

Secondo intervento per Sara Carbonero, giornalista moglie di Iker Casillas: ancora un’operazione dopo il tumore alle ovaie

Sara Carbonero

Una seconda operazione per Sara Carbonero, che è dovuto subito sottoporsi ad un nuovo intervento dopo il tumore alle ovaie del 2019. Subito la giornalista moglie dell’ex portiere del Real Madrid, Iker Casillas, è tornata a lavorare conducendo il programma di Radio Marca e così ha voluto parlare del suo stato di salute rassicurando tutti: “Come mi sento? Adesso benissimo, davvero. All’inizio mi sentivo piuttosto scombussolata, ma ora sto bene”. E sul suo profilo Instagram ha svelato tutte le sue condizioni facendo una riflessione insieme al gruppo musicale presente in radio, i Tu Otra Bonita: “La parola Covid sta assorbendo tutto ma la vita è troppo bella perché una singola parola annulli tutto il resto. Di vita ce n’è una sola”.

Leggi anche –> Sara Carbonero, il cancro è tornato: la moglie di Casillas subito in ospedale

Leggi anche –> Sara Carbonero, la moglie di Casillas operata di tumore maligno – FOTO

Sara Carbonero tumore ovaie, le condizioni

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Un 2019 da dimenticare per Sara e Iker visto che l’estremo difensore spagnolo ha rischiato la vita per un infarto arrivato proprio durante gli allenamenti con il Porto: “Ma c’è stato un giorno che ero così angosciato che ho detto: ‘Basta, mi metto a dormire. E se non mi sveglio più così sia, ma voglio provare a riposare’”. Nei giorni scorsi lo stesso Iker Casillas ha svelato alla rivista “Semana” di non essere stato molto vicino alla sua dolce metà per la sua malattia visto le cure per il suo infarto. Davvero un periodo difficile per entrambi, che a poco a poco è stato superato alla grande nonostante l’emergenza Coronavirus che ha complicato le dinamiche di vita a tutti i livelli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sara Carbonero (@saracarbonero)

Sara Carbonero