Calcio in lutto, morto Rafael Risco: addio all’ex Nazionale di Messico 1970

Il mondo del calcio in lutto, morto Rafael Risco: addio all’ex Nazionale del Perù ai mondiali di Messico 1970.

(screenshot video)

La Federcalcio peruviana (FPF) e vari club peruviani hanno pianto la morte dell’ex calciatore peruviano Rafael Risco. Il laterale scomparso nelle scorse ore faceva parte della squadra nazionale del Perù che ha giocato la Coppa del Mondo del 1970 in Messico. La notizia è stata rilanciata via Twitter proprio dalla Federcalcio del Paese sudamericano.

Leggi anche -> Juventus, la sconfitta di Napoli brucia: Pirlo alza la voce

Il terzino sinistro della squadra nazionale, che faceva parte della Coppa del Mondo 1970 in Messico, è stato riconosciuto come uno dei migliori marcatori di sinistra della storia dell’Alianza Lima, la squadra nella quale ha davvero a lungo militato nel corso della sua carriera di calciatore.

Leggi anche -> Fausto Gresini gravissimo, il drammatico annuncio del figlio

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Chi era Rafael Risco, il dolore per la sua morte

Noto come “Calidad”, ha difeso i colori dell’Arica Defender ai tempi dei Mondiali del 1970. Faceva anche parte dei giocatori che apparivano nel noto album Panini di quell’anno, realizzato proprio in occasione dei Mondiali di calcio in Messico. Ha avuto una delle sue migliori prestazioni nella memorabile partita della squadra peruviana contro l’Argentina alla Bombonera, nel 1969. Il ricordo delle imprese del calciatore è ancora vivo.

L’ex terzino della nazionale peruviana, Rafael Risco, è dunque morto all’età di 76 anni, causando un dolore irreparabile al calcio peruviano, che ha perso una delle sue glorie. I tifosi di Alianza Lima piangono con grande dolore l’idolo della loro squadra, che se ne è andato lo stesso giorno in cui il club del suo amore ha compiuto 120 anni di storia. Tanti sono i ricordi in queste ore da parte anche di alcuni ex compagni di squadra, oltre che dei tifosi.