Dario Argento, chi era il padre Salvatore: famoso produttore cinematografico

Conosciamo nel dettaglio la storia del padre di Dario Argento, Salvatore, che è stato un famoso produttore cinematografico

Dario Argento padre Salvatore

Salvatore Argento è nato a Roma l’8 febbraio 1914. Padre di Dario e Claudio Argento, inoltre è stato zio del giornalista Vittorio Argento e nonno di Asia e Fiore, cugine del giornalista. Fino al 1982 ha prodotto tutti i film girati dal figlio Dario, poi ha collaborato anche a varie pellicole di registi come Sergio Corbucci e Mauro Bolognini. All’età di 73 anni è morto a Roma, precisamente il 19 aprile 1987.  Si era occupato per tanti anni della produzione del cinema italiano all’estero, poi era diventato indipendente scoprendo le capacità del figlio Dario. Dal 1968 ne aveva realizzati circa quindici in Italia e due all’estero con la direzione di Harry Levin e Hector Babenco.

Leggi anche –> Dario Argento, chi è: carriera, vita privata e curiosità del maestro dell’horror

Leggi anche –> Asia Argento, il padre Dario: “La sua esclusione da X-Factor ridicola”

Dario Argento, le curiosità sul padre Salvatore

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tra i tanti film diretti dal figlio Dario sono presenti “L’ uccello dalle piume di cristallo”, “Il gatto a nove code”, “Quattro mosche di velluto grigio”, “Profondo rosso”, “Suspiria”, “Inferno”, “Tenebre”. Era sposato con la moglie Elda Luxardo, celebre fotografa negli anni ‘ 40 e ‘ 50, ed è stato padre di tre figli: Dario, Claudio e Floriana.

Dario Argento padre Salvatore