Casini positivo, l’annuncio in diretta tv: le reazioni in studio VIDEO

Su La7 un Pier Ferdinando Casini positivo conferma di avere contratto la malattia. e condizioni di salute del politico centrista.

Casini positivo Covid
Casini positivo Covid Foto dal web

Pier Ferdinando Casini positivo al Covid dà l’annuncio in merito alla sua condizione in diretta televisiva. La conferma arriva nel bel mezzo di un collegamento da casa a ‘L’Aria che Tira’, trasmissione del mattino condotta su La7 da Myrta Merlino. Nel corso di venerdì 12 febbraio, l’esponente di Centristi per l’Europa – partito fondato nel 2017 dopo la fuoriuscita dall’Udc – ha affermato di avere scoperto di avere la malattia.

Leggi anche –> Dpcm, le misure attuali verranno prolungate: i dettagli

Le sue condizioni di salute sono comunque buono. Un Casini positivo ma di umore alto ha parlato di “un pò di tosse persistente, la mente però è lucida”. C’è qualche lieve sintomo, uno dei più conosciuti tra l’altro. Il quadro clinico generale però non sembra affatto preoccupare. Il 65enne bolognese resterà in isolamento domiciliare per il mese di febbraio. E non manca qualche retroscena capace di strappare anche qualche sorriso. “La prima ad averlo saputo è stata mia madre, ha fatto un dramma per quanto accaduto al suo bambino.

Leggi anche –> Lockdown, Miozzo (Cts): “Necessario blocco totale per due mesi”

Casini positivo, lui è ottimista: “L’erba cattiva non muore mai”

Le ho detto di stare tranquilla perché l’erba cattiva non muore mai”. Questa vicissitudine personale distrarrà per brevissimo tempo Pier Ferdinando Casini da quelli che sono i compiti e gli scopi da perseguire in politica. Anche se lui lavorerà dal suo studio in casa.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Myrta Merlino sorprende il figlio dietro l’inviata: “Che succede? Panico!”

L’esponente centrista non vede di buon occhio la nomina di Mario Draghi a presidente del Consiglio. La nomina del nuovo governo non è ufficiale ma si tratta di questione di giorni. Da più parti il politico emiliano ha ricevuto dei messaggi di pronta guarigione. Sia da parte di esponenti del suo elettorato che da altri esponenti politici. L’esito del tampone è giunto nel pomeriggio di giovedì 11 febbraio 2021.

GUARDA IL VIDEO