Trekking nel weekend: i trucchi per avere lo zaino leggero

I consigli per viaggiare con uno zaino leggero nel vostro trekking o nelle passeggiate nella natura nel fine settimana. 

Cosa mettere nello zaino
Cosa portare durante un’escursion dei trekking – Pixabay

In questo periodo così incerto per quanto riguarda le cose da fare, le passeggiate nei boschi e nella natura sono al top tra le attività a cui dedicarsi nel weekend.

Per via della pandemia da Coronavirus, molte persone hanno deciso che camminare e fare trekking è la cosa giusta per non rimanere sempre in casa, ma allo stesso tempo stare lontani da aree a rischio contagio. Peccato che lo zaino che ci accompagna in queste passeggiate, spesso sia pesante e fastidioso da portare. Vediamo allora qualche consiglio e qualche trucchetto per avere uno zaino leggero durante le passeggiate nei boschi nel weekend.

Cosa mettere nello zaino?

Se siete un po’ ipocondriaci o maniaci del controllo, avrete la tendenza a mettere nel vostro zaino tutto quello che potrebbe servire in caso di apocalisse. Dalle medicine, passando per calze, magliette o pantaloncini di ricambio. Il primo consiglio che vi diamo, per evitare di avere uno zaino pesantissimo è quello di fermarvi e riflettere prima di mettere qualsiasi cosa all’interno.

Medicine

Sicuramente portare con voi qualche strumento di primo soccorso è importante. Ma forse il blister di antibiotici potete lasciarlo a casa. Cerotti, disinfettante e magari un farmaco anti-allergico (laddove soffriate di asma) sono importanti, ma le pastiglie per la gola o il collirio sono quei farmaci che potete lasciare a casa e utilizzare, al bisogno, al vostro ritorno senza portarli nello zaino.

Vestiti di ricambio?

Per quanto riguarda i vestiti di ricambio, l’unica cosa che potrebbe servirvi è, eventualmente, una maglietta di ricambio se avete sudato molto e, una volta giunti a destinazione, faccia freddo. In quel caso indossare qualcosa di asciutto sicuramente va a tenervi al sicuro da eventuali raffreddori! Ma il resto, veramente, non serve!

Acqua e viveri

Per quanto riguarda poi cibarie e acqua, sicuramente la borraccia da litro è uno di quei pesi di cui, purtroppo, non si può fare a meno. Dovete mettere quindi in conto di avere questo chilo in più sulle spalle. Potrete però distribuire un po’ il peso non caricando tutto nello zaino, ma magari dotarsi di un marsupio dove mettere qualcosa levandolo dallo zaino, potrebbe essere una buona idea.

Che zaino comprare?

Se siete dei neofiti e dovete comprare poi lo zaino per le vostre escursioni e il vostro trekking prima di acquistarlo valutate quanto pesa da vuoto. Se già senza niente dentro, lo sentite un po’ pesante, meglio optare per un modello o una marca diversa!

Zaino leggero per trekking
Come avere uno zaino leggero – Pixabay

Ora che vi abbiamo dato tutte queste indicazioni e consigli su come rendere più leggero il vostro zaino non vi resta che partire e godervi il vostro trekking!