Compagnie Aeree: assicurazione Covid gratuite e rimborso se ti contagi

Le compagnie aeree propongono delle assicurazioni sui rischi di contagio Covid. Come funziona il cambio data, il rimborso per Alitalia, Emirates, Ethiad, British Airways, Lufthansa e le low cost

aereo covid
Assicurazione Covid sui voli: come funziona

Viaggiare durante una pandemia è impresa ardua, sconsigliata se non espressamente vietata in alcune zone e Paesi. C’è chi però per motivi di lavoro o necessità è costretto a muoversi e chi lo fa per piacere lì dove le restrizioni sono minori o assenti. Ma c’è anche chi pensa al futuro e prenota ora un volo aereo con il dubbio di cosa succederà se si potrà poi effettivamente viaggiare o se il Covid lascerà ancora a terra.

Per consentire viaggi più sereni e tranquilli molte compagnie aeree hanno incluso il rischio covid fra quelli coperti dall’assicurazione. La maggior parte delle compagnie offre delle coperture gratuite sul cambio data, sui rientri anticipati. Un bel sollievo per chi prenota ora nella speranza di poter partire, ma nel dubbio che gli spostamenti siano vietati.

Ma al di là di questo servizio ormai quasi di routine qualche compagnia si spinge anche oltre pagando la quarantena all’estero in caso di positività o addirittura come la Japan Airlines pagando le cure mediche fino a 150 mila euro in caso di contagio anche dopo 1 mese dal volo.

Le regole anti-covid delle compagnie aeree: rimborsi, cambio data e assicurazioni

Tutte le compagnie aeree prevedono la possibilità di assicurare il proprio volo e viaggio all’estero proteggendosi così da eventuali spese impreviste o avendo rimborsi in caso di voli cancellati. Non tutte però sono gratuite e spesso bisogna andare a vedere quali sono le coperture e quali sono le esclusioni.

Il perdurare della pandemia ha spinto molte compagnie ad estendere le garanzie della classica assicurazione anche ai rischi legati al Covid. Tra i servizi offerti c’è lo spostamento gratuito di data, ma anche il pagamento delle spese mediche. Questo permette dunque di poter prenotare con più serenità la prossima vacanza.

Non tutte le assicurazioni sono però gratuite. Vediamo cosa offrono i principali vettori.

Alitalia: cambio data gratis, assicurazione a pagamento

covid alitalia
Le regole di Alitalia per volare ai tempi del Covid

La nostra compagnia di bandiera ha deciso di estendere le garanzie della sua assicurazione viaggi anche per i rischi legati al Covid. In caso di positività si potrà modificare il proprio biglietto, spostare la data, avere assistenza e il pagamento delle cure mediche all’estero fino a 150 mila euro. L’assicurazione è però a pagamento ed il costo dipende dal prezzo del biglietto e dalla destinazione.
Alitalia permette comunque in determinate finestre temporali la possibilità di rinunciare al viaggio e riprogrammare per una nuova data senza pagare nulla se non l’eventuale differenza del biglietto.

Emirates: rimborso anche per positività all’imbarco

La compagnia offre la possibilità di acquistare biglietti flessibili, ovvero in cui si può cambiare data del viaggio anche all’ultimo minuti. Inoltre su tutti i biglietti acquistati fino al 31 marzo ci sarà un’assicurazione in caso di contagio covid.

Questa prevede il pagamento fino a 7500 dollari in caso di volo cancellato per contagio da Covid o per rientro anticipato per il passeggero o un parente che si ammala all’estero e necessità di rientrare in Italia. Stessa cifra per l’imbarco negato in caso di positività al Covid e fino a 150 dollari al giorno per un massimo di 14 giorni in caso di quarantena all’estero.

Etihad: assicurazione inclusa

La compagnia degli Emirati Arabi – che prevede un test PCR gratuito per tutti i voli da Abu Dhabi -prevede un’assicurazione inclusa nel prezzo del biglietto. Questa vale per tutti i voli fino al 31 marzo e la copertura vale per 31 giorni o al rientro nel tuo Paese di origine.
Nel caso di positività al Covid mentre si è in viaggio si verrà rimborsati delle spese mediche e dei costi di quarantena.

Virgin Atlantic: spese mediche fino a 500 mila euro

La compagnia statunitense prevede un’assicurazione che copre il rischio Covid su tutti i suoi voli fino al 31 aprile 2021. E’ previsto un rimborso in caso di imbarco negato, rimborso per quarantena e copertura delle spese mediche all’estero fino a 500 mila euro.

British Airways: assicurazione a pagamento, cambio volo gratis

Come Alitalia anche la britannica British Airways propone un’assicurazione di viaggio a pagamento (il costo dipende dal prezzo del biglietto e dalla destinazione). Per un prezzo comunque accessibile si hanno importanti garanzie sul rischio di contrarre il Covid all’estero fornendo assistenza medica e rimborsando le spese.

British airways
British Airways le regole e le eassicurazioni per volare al tempo del Covid

Per tutti i voli fino ad aprile 2022 è attivo il servizio gratuito ‘book with confidence’ ovvero prenota in sicurezza. E’ infatti possibile modificare o cancellare qualsiasi volo acquistato. In cambio si avrà un voucher di pari valore.

Lufthansa: tariffe flessibili, assicurazione a parte

La compagnia tedesca prevede le tariffe flessibili fino a fine agosto, ovvero si può prenotare e poi se si decide di non partire più si può modificare gratuitamente la data di partenza senza costi aggiuntivi. Per quanto riguarda invece l’assicurazione sui rischi Covid la Lufthansa prevede due tipologie la Travel Car che rimborsa le spese della quarantena e l’eventuale annullamento del viaggio e la Travel Care Plus che inoltre rimborsa anche le spese mediche.

Ryanair: cambio volo gratuito

La compagnia low cost Ryanair ha deciso che fino al 31 ottobre 2021 è possibile effettuare il Supplemento Cambio volo grauito. Dunque una volta prenotato se si decide di non partire si potrà modificare la data senza pagare nulla che la differenza tra vecchio e nuovo volo. Il cambio volo gratuito si potrà effettuare per due volte.

C’è poi l’assicurazione di viaggio a pagamento con costi diversi in base alle prestazioni offerte, ma i rischi connessi al Covid non sempre sono coperti dall’assicurazione.

Easyjet: biglietti flessibili, assicurazione a pagamento

Le condizioni di flessibilità per l’emergenza Covid sono rispettate anche da EasyJet. Fino a 14 giorni prima della prtenza è possibile modificare la propria prenotazione e cambiare dunque data del volo senza costi aggiuntivi. Se si desidera avere un’assicurazione di viaggio bisogna pagarla a parte, attenzione però che non tutti i rischi connessi con il Covid sono coperti dall’assicurazione.

Previous articleDramma a Roma: moglie ferisce marito, lui è gravissimo
Next articleZaniolo, il calcio può attendere: nuova avventura per il romanista
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.