Japan Airlines: se ti contagi in aereo la compagnia paga

La compagnia aerea giapponese lancia una proposta di assicurazione anti contagio covid su tutti i suoi voli

japan airlines
Japan Airlines assicurazione contro il Covid

La Japan Airlines, compagnia di bandiera giapponese, è piuttosto sicura che nei suoi voli vengano rispettate tutte le norme anti-contagio tanto da essere pronta a pagare in caso si verifichi un’infezione da Coronavirus. Un modo anche per attrarre passeggeri in un mercato, quello del traffico aereo e del turismo in genere, in sofferenza ormai da un anno.

La proposta della Japan Airlines non riguarda solo i voli nazionali, ma anche quelli internazionali. Tutti coloro che acquisteranno un biglietto della Japan Airlines riceveranno gratuitamente compreso questo servizio di rimborso. Infatti chi entro un mese dal volo dovesse risultare positivo al Covid verrà rimborsato per le spese mediche e la quarantena.

Le compagnie aeree in vista di una ripresa degli spostamenti si stanno organizzando e valutando nuovi modi per attrarre passeggeri e ridare fiato al settore. C’è chi come la Qantas australiana ha reso noto che quando il vaccino sarà disponibile a tutta la popolazione potranno salire sui suoi aerei solo chi avrà fatto il vaccino. La Japan ha invece pensato ad una soluzione a breve termine che non esclude nessuno e assicura sull’efficienza.

Rimborso Japan Airlines per chi si ammala di Covid

Il servizio rimborso Covid, se così si può dire, della Japan Airlines si chiama JAL Covid 19-Cover ed è nient’altro che un’assicurazione gratuita. La partnership infatti è con il colosso tedesco Allianz e prevede un rimborso di 100 euro al giorno per la quarantena e fino a 150 mila euro per le spese mediche.

La Japan Airlines non è l’unica ad offrire delle assicurazioni anti-covid sui viaggi. Qualcosa di simile è stato proposto anche da Emirates, Virgin Atlantic e anche da Alitalia, mentre diverso il discorso per quanto riguarda le low cost.

Il servizio della Japan Airlines è al momento riservato solo ai viaggi d’affari – d’altronde ancora sono vietati gli spostamenti per turismo – ma la Japan Airlines vuole adottare questo servizio anche ai turisti appena caleranno le restrizioni.