Tragedia a Padova, morta la piccola Emma: caduta dalle scale a 16 mesi

La piccola Emma, una neonata di soltanto 16 mesi, non ce l’ha fatta. La tragedia avvenuta a Padova ha lasciato la famiglia a pezzi.

È accaduta a Padova la terrificante tragedia, incubo di ogni genitore, al civico 47 di Via Perosi. Si è trattato di una questione di un attimo, e non c’è stato più nulla da fare. La piccola Yucheng Ma, conosciuta da tutto il condominio come Emma, è precipitata giù dalla tromba delle scale. La piccola aveva soltanto 16 mesi ed è stata protagonista di un drammatico episodio che è culminato sabato notte con la sua morte. Leggiamo insieme tutto quello che è successo.

Leggi anche->Tragedia, troppa solitudine a causa del Covid: 18enne si impicca

Emma, secondo le ricostruzioni dei Carabinieri, sfuggita alla vista della madre, è gattonata fuori dall’appartamento, precipitando giù dalle scale in una frazione di secondo martedì mattina. Il volo della bambina è stato di ben 4 metri, dal primo piano fino all’androne posto al piano terra. La piccola è stata immediatamente soccorsa e trasferita con massima urgenza al pronto soccorso pediatrico. Lì è stata opportunamente sedata e sottoposta a diversi esami, per poi essere spostata in terapia intensiva, all’interno della quale è rimasta per ben 4 giorni prima di passare a migliore vita.

Leggi anche->Coppia muore in montagna davanti alla figlia: alla tragedia segue una truffa

Le condizioni di Emma sono parse sin da subito gravissime. Il suo corpicino sarà spostato nel reparto di Medicina Legale per effettuare l’autopsia, anche se le cause della sua morte risultano piuttosto ovvie. I medici hanno parlato infatti di “Danni cerebrali gravissimi“. I genitori sono al momento completamente distrutti. Secondo i racconti di alcuni vicini, i tre erano una famiglia perfetta, attenta e scrupolosa. Il padre di Emma, Lianlei Ma, è il direttore didattico della Scuola internazionale Italo-Cinese di via Palladio, un professionista stimato e conosciuto da tutti. L’intera comunità si è stretta intorno al dolore dei due genitori, nella speranza che possano presto superare il gravissimo lutto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Padova, morte della piccola Emma: le conseguenze della tragedia

La piccola Emma, un bambina di soltanto 16 mesi, non ce l’ha fatta. La bimba, precipitata dalle scale martedì mattina, è passata a miglior vita nella culla della terapia intensiva dell’ospedale pediatrico. In seguito all’incidente, i Carabinieri hanno raccolto tutti gli elementi necessari per ricostruire dettagliatamente la scena, e presto sul corpicino della piccola verrà effettuato l’esame di autopsia. L’intera tragedia darà il via ad un procedimento penale che coinvolgerà diverse persone, prima di tutte la madre della vittima. La donna infatti potrebbe essere iscritta nel registro degli indagati, con l’accusa di omessa custodia. Anche l’amministratore e il proprietario del condominio potrebbero essere coinvolti, dal momento in cui verranno valutate con attenzione le norme di sicurezza dello stabile.