Meteo San Valentino: arriva Burian neve e temperature sottozero

Le previsioni meteo per i prossimi giorni: arriva il freddo dalla Russia con Burian, temperature in picchiata e neve in città

meteo freddo italia
Previsioni meteo per i prossimi giorni: impressionante calo delle temperature (@GettyImages)

Benvenuti sulle montagne russe del meteo. Dopo un fine settimana trascorso in buona parte d’Italia in spiaggia o per lo meno all’aperto e senza cappotto, il clima è tornato austero e dal sapore autunnale.

Tante piogge stanno imperversando da Nord a Sud con le temperature che sono tornate su livelli più consoni al periodo. Le previsioni meteo per i prossimi giorni indicano però che non è finita qui. Per San Valentino arriverà un’ondata gelida dalla Russia.

Se in questi giorni i termometri scenderanno di 6 massimo 7 gradi rispetto ai valori del weekend, per domenica 14 febbraio è atteso un vero e proprio tracollo delle temperature anche di 15 gradi!

Questo per via dell’arrivo del temibile Burian. Le minime andranno sottozero un po’ ovunque e le massime saranno un po’ più alte al Centro e al Sud, mentre il Nord se la dovrà vedere con un gelo senza sosta. Torna così l’ipotesi della neve in città.

Meteo San Valentino: arriva Burian dalla Russia

Servirà molta passione per scaldare questo San Valentino perché farà davvero molto freddo. Negli ultimi anni nel mese di Febbraio è capitato più volte l’irruzione di aria gelida e questo febbraio 2021 non farà dunque eccezione.

Burian, il vento freddo della steppa, è solitamente confinato in Russia o nell’Europa Orientale, ma a causa del riscaldamento della stratosfera viene sospinto fino al Mediterraneo. Dalla Siberia dunque scenderà questo nucleo di aria gelida – 26 gradi a 1500 metri di quota che investirà tutta l’Italia facendola piombare nell’inverno più crudo.

Burian è sempre accompagnato da bufere di neve, dunque ci attendiamo anche il ritorno della neve non solo sui rilievi Alpini e Appennini, ma anche sulle coste. Potranno essere imbiancate le coste della Romagna e delle Marche, oltre alla Pianura Padana dell’Emilia e del Veneto. Il lato tirrenico sarà più protetto dalla neve ma non si escludono nevicate nemmeno sulle regioni centrali.

Temperature previste: gelo sull’Italia con Burian

L’abbassamento termico inizierà già fra venerdì 12 e sabato 13 quando le prime soffiate fredde arriveranno in Italia, anzi il Nord soffrirà più sabato che domenica. I termometri si abbasseranno di 6/7 gradi rispetto ad inizio settimana.

A Roma la minima sarà di 4 gradi contro gli 11 di martedì; a Milano si passerà dai 7 gradi di martedì ai – 3 di sabato; a Bologna addirittura il calo sarà di 15 gradi: da 11 gradi di minima sai martedì a – 4 di sabato! Anche Firenze subirà un abbassamento termico choccante: dai 10 gradi ai -3 gradi nel giro di quattro giorni!

Il freddo continuerà a farsi pungente e nella giornata di domenica e per buona parte della settimana successiva l’Italia sarà in freezer. A Milano le minime oscilleranno fra -1 e – 3 e la massima fra 2 e 4 gradi; a Roma fra – 1 e 8 gradi; a Bologna attese nevicate mercoledì 17 e minime oscillanti fra – 1 e – 4 e massime che non andranno oltre i 5 gradi. A Firenze dovrebbe nevicare martedì 16 febbraio con minime comprese fra-3 e 2 gradi e massime non oltre gli 8 gradi.

Anche il Sud batterà i denti dal freddo: a Napoli domenica 14 febbraio la minima sarà di -1. Un bel calo dai 12 gradi di martedì. Le temperature però risaliranno più velocemente per quanto si manterranno sempre piuttosto basse con minime comprese fra 2 e 5 gradi.
Anche nella calda Palermo ci sarà un calo termico: dalle temperature primaverili di 13/14 gradi di minima di questa settimana si passerà ai 7/8 gradi del weekend di San Valentino.