Lutto nella musica: Piera Napoli trovata morta in casa

Piera Napoli, cantante neomelodica di 32 anni, è stata ritrovata morta nel suo appartamento a Palermo. L’ipotesi è quella di un omicidio. 

Piera Napoli, cantante neomelodica di 32 anni, è stata ritrovata morta nel suo appartamento nella borgata Cruillas, in via Vanvitelli, a Palermo. L’artista, sposata e madre, è stata rinvenuta senza vita in bagno, con diverse ferite di arma da taglio. Sul posto sono intervenuti il 118 e i Carabinieri che ora sono impegnati nelle indagini. Il marito Salvatore Baglione, 37 anni, è stato subito fermato si trova proprio in queste ore nella stazione dei Carabinieri, dove è arrivato anche il pubblico ministero di turno.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

La verità sull’improvvisa scomparsa di Piera Napoli

L’ipotesi che si sta facendo strada in queste ore è che Piera Napoli sia stata vittima di un femminicidio (sarebbe la settima dall’inizio del 2021). Decisivo sarà l’interrogatorio del marito da parte del pubblico ministero di turno, che dovrà provare a chiarire quanto accaduto ricostruendo nel dettaglio anche il quadro familiare.

Leggi anche –> Coronavirus, Anne Feeney morta: addio alla cantante folk

Stando a quanto è emerso finora, il delitto sarebbe stato compiuto con un coltello da cucina, che sarebbe stato trovato insanguinato dai militari nel corso del sopralluogo e poi sequestrato. La cantante neomelodica, madre di tre figli, godeva di una certa notorietà: i suoi video su Youtube sono visualizzati da decine di migliaia di utenti.

Leggi anche –> Lutto nel mondo della musica, morta la cantante Noris De Stefani

Alcune ore fa il marito di Piera Napoli ha pubblicato un post del profilo “Dna criminale”: sullo sfondo di una foto di Robert De Niro è scritto: “Il rispetto gran bella cosa, peccato che non tutti ne conoscano il significato”. La vittima sul proprio profilo Facebook 15 ore fa aveva lanciato il post: “Vuoi che ti regalino dei fiori il 14 (San Valentino) muori il 13”.