Walter Zenga infuriato con Alda D’Eusanio, parole inaccettabili

Ancora problemi per la famiglia Zenga: Walter, ospite da Barbara D’Urso, è andato su tutte le furie dopo l’incontro con suo figlio al Grande Fratello VIP.

Walter Zenga, ospite della puntata di ieri sera di “Live – Non è la D’Urso”, si è confrontato con alcuni commenti fatti dagli altri concorrenti del Grande Fratello VIP dopo l’incontro con suo figlio. Alcuni di essi, in particolare quello della new entry nella casa più spiata d’italia, Alda D’Eusanio ed è andato su tutte le furie, rispondendo per le rime.

Walter Zenga infuriato per le parole della D’Eusanio

Zenga non è riuscito proprio a digerire le parole della D’Eusanio. La giornalista, che rischia la squalifica per lo stesso motivo di Fausto Leali, ha detto: “Insensibile. Lui deve ringraziare di non averlo avuto un padre così. Zenga mi ha lasciata senza parole. È venuto solo per difendersi dagli attacchi social. Non mi è piaciuto. Lui pensava di essere dalla parte della ragione, non è venuto per Andrea, ma per replicare agli insulti social. Quello che ha colpito noi qui e probabilmente anche a casa, è stato un uomo insensibile che non solo non capisce, ma che ritiene questa cosa una chiacchiera, non un dolore e una ferita profonda”.

Leggi anche–> Walter Zenga, il figlio Nicolò mai così duro: “M’ha insegnato solo una cosa”

Parole molto dure, che hanno indispettito e ferito Zenga, che aveva incontrato suo figlio nella Casa del GF VIP, che ha replicato proprio durante l’ospitata da Barbara D’Urso. “Io sono un padre, sono un genitore e faccio un genitore.” – ha detto Zenga.

Leggi anche–> Walter Zenga, chi è: grande portiere poi allenatore sfortunato, la sua storia

Nessuno deve permettersi di dire che non sono un padre degno. Questa non è più un’opinione, queste sono cose volgari. Le persone che dicono queste cose quando usciranno avranno la responsabilità di quello che dicono. Sfido chiunque in giro a sentirsi dire cose del genere a persone che non ho mai visto. Nella casa del Grande Fratello hanno detto cose che sono pesantissime. Ci sono persone che devono prendersi la responsabilità di quello che dicono. Io ho sessant’anni, so cosa vuol dire fare il padre, cosa vuol dire fare il genitore.”