Frasi per la Giornata della Memoria 2021: pensieri sul genocidio e la shoah

Giornata della Memoria: le frasi e i pensieri per non dimenticare le vittime dell’Olocausto o della Shoah.

Pensieri sulla Shoah per la giornata della memoria
Lager nazista

Oggi, mercoledì 27 gennaio 2021 si celebra la Giornata della Memoria. Una ricorrenza importante per ricordare il genocidio degli ebrei per mano nazista durante la Seconda Guerra Mondiale.

L’orrore della Shoah non può essere dimenticato, soprattutto dalle nuove generazioni i cui nonni, magari, non hanno vissuto l’orrore della guerra e quindi non hanno più testimonianze dirette di quella storia folle che è stata il nazismo. Cerchiamo allora insieme un po’ di frasi dedicate al genocidio, alla Shoah e all’Olocausto da inviare o da condividere sui social per non dimenticare.

I pensieri per non  dimenticare l’orrore dei campi di concentramento

Frasi, pensieri, libri… sulla Shoah e sull’orrore dei campi di concentramento come Auschwitz ne sono stati scritti tantissimi. Si tratta per lo più di testimonianze che restano perpetue e indelebili nella memoria di tutti scritte da coloro che quell’orrore lo hanno vissuto in prima persona. La Seconda Guerra Mondiale, i campi di concentramento, i lager, le camere a gas: tragedie e follie umane che non si devono e non si possono lasciar fruire nella memoria come ricordi lontani.

Frasi sulla Shoah e l’Olocausto

Ecco allora che, oltre ai film in programma in televisione o che si trovano online, ci sono anche dei libri e delle frasi da poter sfruttare per onorare la memoria degli ebrei che hanno perso la vita durante la follia nazista.

  • L’Olocausto è una pagina del libro dell’Umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria. Primo Levi
  • Non mandate i figli in gita ai campi di sterminio. Lì si va in pellegrinaggio. Sono posti da visitare con gli occhi bassi, meglio in inverno con vestiti leggeri, senza mangiare il giorno prima, avendo fame per qualche ora. Liliana Segre
  • Le azioni erano mostruose, ma chi le fece era pressoché normale, né demoniaco né mostruoso. Hannah Arendt
  • Coloro che hanno perpetrato l’Olocausto, ma anche quelli che vi hanno assistito e ne hanno reso possibile la perpetrazione, quelli che ne hanno tratto profitto e quelli che hanno voltato la testa… sono tutti responsabili. Ronald Balson
  • L’Olocausto resta il peggiore dei crimini del regime nazista. E tutti coloro che, prima e durante la guerra, hanno lasciato che venisse preparato, organizzato e messo in pratica hanno una parte di responsabilità: attiva o passiva. Lilli Gruber
Frasi per la Giornata della Memoria
Campo di concentramento

Queste sono solo alcune frasi sulla shoah e pensieri sull’Olocausto che potete trovare navigando online. Qualunque scegliate ciò che conta è che la memoria di ciò che hanno subito le vittime innocenti resti viva.

(Fonte immagini Pixabay)