Ratto gigante attacca un bambino mentre dorme nella sua stanza

Rowan è stato morso da un ratto gigante mentre dormiva: a salvarlo la madre Jane Hunter, svegliata dalle urla strazianti del figlio.

Rowan

Per una madre svegliarsi con le urla piene di dolore del figlio di 18 mesi deve essere un incubo che diventa realtà. “È stato orrendo” ha detto Jane Hunter, “Rowan si è tranquillizzato dopo 20 minuti, ma io ero assolutamente distrutta. Non riuscivo a dormire. Mi sedevo e lo controllavo tutta la notte”.

Impossibile spaventarlo, cercava di avvicinarsi invece che scappare

Il ratto era già in casa da qualche giorno, ma nessuno era riuscito a scacciarlo. A quanto pare l’animale era abbastanza grosso da non essere spaventato dalla famiglia, e più di una volta aveva provato ad avvicinarsi a Jane invece che scappare. “Due notti prima dell’attacco, mi sono svegliata ed il ratto era davanti alla mia faccia. Se ne stava dritto sul cuscino, con una zampa sulla mia fronte” ha dichiarato la donna.

Leggi anche -> Bambino morto soffocato a Pavia sotto un cumulo di vestiti

La sera dell’attacco, Jane era coricata quando ha sentito il figlio urlare. Nel suo lettino Rowan era ricoperto di sangue, così la madre ha pensato che il piccolo avesse per sbaglio preso qualcosa di tagliente per giocare. Il letto dei genitori è proprio accanto a quello del figlio, così Jane crede che il ratto si sia esercitato. “Secondo me, quando l’ho trovato sul mio cuscino era salito solo per raggiungere Rowan”.

Per fortuna, il piccolo se l’è cavata con qualche morso sul braccio ed un grande spavento. Al pronto soccorso gli è stato dato dell’antibiotico, ma Jane ormai è rimasta traumatizzata.

Leggi anche -> Bambino prende droga, papà lascia cocaina sul divano poi il dramma

Dopo l’attacco del ratto la famiglia ha trovato il nascondiglio del roditore (che ora è morto); per sicurezza, però, Jane ha comprato un gatto. Buttons dorme tutte le notti con Rowan e lo protegge. “Non potevo crederci quando è successo, ma cercando su internet ho scoperto che spesso i ratti attaccano le dita o le mani dei bambini perchè sentono odore di cibo” ha commentato la donna. “Buttons è stato la nostra fortuna, così ora posso dormire. Non ho mai avuto paura dei ratti, ma adesso sì”.

Rowan