Compie 50 anni Pep Guardiola: perché andò a giocare al Brescia

Oggi, 18 gennaio 2021, è un giorno speciale per Pep Guardiola. L’allenatore spagnolo compie 50 anni: ripercorriamo la sua tappa al Brescia

Brescia Guardiola

Cinquant’anni oggi, 18 gennaio 2021, per Pep Guardiola. Nel corso degli ultimi dieci anni da allenatore lo spagnolo ha collezionato tanti successi con un’idea da visionario fin dai tempi del Barcellona. Da calciatore, inoltre, ha vestito anche la maglia del Brescia all’età di 30 anni per ripartire dopo gli anni al Barcellona. In quegli anni il presidente dell’epoca, Corioni, cercava sempre di mettere a segno acquisti importanti soprattutto per quanto riguarda calciatori vogliosi di rilanciarsi dopo anni non troppo esaltanti. Il sogno del catalano era quello di giocare con Roberto Baggio: il contratto passava in secondo piano.

Leggi anche –> Coronavirus, dramma Pep Guardiola: morta la madre Dolors

Leggi anche –> Allenatore Juventus: Guardiola potrebbe arrivare a Torino grazie all’Adidas

Compie 50 anni Pep Guardiola, la fascia a Roberto Baggio

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Successivamente ci fu un gesto con il quale convinse definitivamente tutti. Dopo due mesi di infortunio, Baggio tornò in campo e così Guardiola si avvicinò a lui a bordocampo e gli cedette la fascia da capitano. Carlo Mazzone, all’epoca tecnico delle Rondinelle, si sbilanciò e disse: “Tu un giorno diventerai un grande allenatore”. Un gesto inaspettato che tutti attualmente ricordano con affetto. Ora Pep Guardiola vuole continuare a collezionare trofei importanti: attualmente è al Manchester City, ma l’altro suo sogno è quello di allenare una big d’Italia. Ci riuscirà a tornare in Serie A?

Guardiola