Marito uccide moglie, succede dopo un litigio: lei era molto malata

Un marito uccide moglie gravemente malata. Il tragico epilogo giunge al termine di un litigio. La donna soffriva di Alzheimer. La figlia sconvolta, avvisata dallo stesso padre, ha inoltrato una richiesta di soccorso alle forze dell’ordine.

marito uccide moglie malata
A Sesto San Giovanni marito uccide moglie affetta da morbo di Alzheimer Foto dal web

Una tragedia in ambito familiare è andata in scena in provincia di Milano. La vicenda riguarda una coppia di anziani, con un marito che uccide la moglie malata. La vittima è una 90enne strangolata dal marito di 88 anni in casa loro, in via Risorgimento.

Leggi anche –> Memo Remigi, addio alla moglie Lucia: era malata da tempo

L’uxoricidio ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 15 gennaio 2021, verso le ore 06:00 del mattino. A dare l’allarme è stata la figlia della coppia, avvisata proprio dal padre. Lei a sua volta ha inoltrato una telefonata ai carabinieri, che hanno raggiunto la casa. Da quanto si apprende, il marito ha ucciso la propria moglie a seguito di un litigio.

Leggi anche –> Il dramma di Dustin Diamond, la star di Bayside School ha il cancro al 4° stadio

Marito uccide moglie, lei aveva l’Alzheimer: la coppia era in età avanzata

La donna era affetta da una condizione irreversibile di morbo di Alzheimer e, stando a quanto dichiarato dall’anziano, le forze dell’ordine avrebbero confermato che la discussione culminata con l’assassinio sia degenerata proprio a causa della malattia della quale soffriva la vittima.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Alba Parietti, il messaggio strappalacrime: “mi manchi ogni giorno”

Sul posto, assieme alle autorità, sono giunti anche i soccorritori medici del 118. Nonostante diversi tentativi di rianimare la donna, i paramedici hanno soltanto potuto constatarne la morte. Sconvolta la figlia della coppia, che mai si sarebbe immaginata una fine di questo tipo per la madre.