National Gallery di Londra aperta online 24 ore su 24 con tanti eventi

National Gallery di Londra aperta online 24 ore su 24 con tanti eventi da non perdere, tra mostre virtuali e laboratori.

national gallery online
La National Gallery a Londra (Foto di Kirsty Holloway da Pixabay)

In epoca di pandemia l’arte e la cultura sono state messe a dura prova. Da lungo tempo, a parte la breve parentesi estiva, siamo stati obbligati a rinunciare alle mostre agli spettacoli dal vivo. Anche i cinema sono chiusi. Restrizioni necessarie per contenere il contagio, con l’auspicio che quando tutto sarà finito ci sia una nuova consapevolezza e una nuova considerazione su quanto la cultura e la partecipazione agli eventi culturali siano importanti. Linfa vitale per le società e non semplici momenti di svago.

In questa situazione, come abbiamo visto, si sono moltiplicate le iniziative online, per consentire comunque una fruizione del patrimonio culturale e degli spettacoli anche da casa. Le esperienze virtuali non sono la stessa cosa di quelle in presenza ma almeno è un modo per tenere viva la cultura e rendere partecipi i cittadini.

Qui in particolare vi segnaliamo le numerose iniziative promosse dalla National Gallery di Londra. Uno dei musei più importanti e conosciuti della capitale del Regno Unito. Paese che in questo momento sta vivendo una situazione drammatica a causa dell’altissimo numero di contagi e di morti e che è in lockdown duro come nella scorsa primavera.

Per continuare a portare avanti le proprie attività e regalare un po’ di bellezza ai britannici, ma non solo, la National Gallery è aperta online 24 ore su 24 con le sue mostre virtuali, le visite guidate, i videoracconti, i laboratori e gli incontri online promossi dal museo. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Leggi anche –> Chiacchiere al Caminetto: incontri online con scrittori e filosofi

National Gallery di Londra visitabile online e con tanti eventi

Per continuare nella promozione delle attività culturali ed espositive e per alleviare il durissimo momento segnato dalla pandemia nel Regno Unito, la National Gallery di Londra è aperta online 24 ore su 24 con tanti eventi da seguire da casa, anche in Italia.

Vi abbiamo già segnalato la mostra dedicata ad Artemisia Gentileschi, il grande evento inaugurato il 3 ottobre scorso e poi obbligato a passare sul web, con una visita guidata di 30 minuti, accompagnati dalla curatrice Letizia Treves.

Molti altri sono gli appuntamenti in calendario nel museo londinese, tutti fruibili sul web, a pagamento e gratuiti. Tra questi segnaliamo il 14 gennaioSmall panels, great stories“, un incontro con Carlo Corsato e Marc Woodhead alla scoperta dei tesori nascosti delle pale d’altare del Rinascimento italiano, evento su prenotazione gratuito per i membri iscritti al museo. In programma il 15 gennaioThe Linbury Lecture at the National Gallery” con l’archeologo italiano Salvatore Settis che terrà la conferenza annuale, il biglietto è di 5 sterline.

Un altro evento interessante, il 21 gennaio, è l’incontro gratuito con la poeta Theresa Lola, “Look at the Revival“, sulla mostra digitale “Sensing the Unseen“, dedicata al dipinto “Adorazione dei Magi” (Adoration of the Kings) del pittore fiammingo Jan Gossaert.

Un curioso ed interessante evento dedicato ai membri, il 22 gennaio, è “Horses, humans and other animals“, un’altra conversazione online, con Nick Pace sulla ricerca anatomica del pittore George Stubbs all’epoca dell’Illuminismo e come questo ha influenzato la sua arte.

Leggi anche –> La mostra su Giovanni Boldini da visitare online

Fino al 25 gennaio si potrà vedere il breve filmato dedicato alla mostra dei capolavori del pittore italiano Tiziano, “Titian: Love, Desire, Death“, con la spiegazione del curatore Thomas Dalla Costa. Evento riservato ai membri.

Segnaliamo, il 28 gennaio un altro evento gratuito per i membri “Hidden gems of the National Gallery“, una chiacchierata interattiva con Ed Dickenson, che rivelerà alcune delle storie dietro i dipinti esposti al museo, il personale e l’edificio stesso, con un quiz per far riflettere.

Il museo organizza anche laboratori online, molti già sold-out, il primo “Talk and draw” disponibile è in programma il 29 gennaio, con gli insegnanti Belle Smith e Marc Woodhead illustreranno l’opera di Camille PissarroThe Côte des Bœufs at L’Hermitage“. Il laboratorio sarà introdotto da una breve spiegazione degli insegnanti a cui seguirà la sessione di disegno, con i partecipanti che realizzeranno ciascuno il proprio, ispirandosi all’opera del pittore impressionista.

Tutti gli eventi, a pagamento e gratuiti, richiedono la prenotazione online.

Per informazioni: www.nationalgallery.org.uk/events

 

national gallery online
National Gallery a Trafalgar Square, Londra (Foto di Waid1995 da Pixabay)