Super Nintendo World: il papà di Super Mario presenta l’attrazione del parco

Shigeru Miyamoto, papà di Super Mario, ha presentato in un Direct l’attrazione principale del parco a tema Super Nintendo World.

Negli anni ’80 Nintendo, azienda giapponese dedita alla creazione di carte e giochi per bambini, decide di lanciarsi nel mondo del videogame e presenta al pubblico di tutto il mondo la sua prima console casalinga, chiamata Nes. Nemmeno i dirigenti dell’azienda si sarebbero attesi che il successo della prima console sarebbe stato planetario. La Nintendo è stata infatti la console che ha portato per la prima volta nella casa di tutti i videogame (l’Atari è stato più un fenomeno americano e solo in parte occidentale).

Da quel momento in poi la casa di Kyoto è diventata sinonimo di intrattenimento videoludico casalingo. La successiva Super Nes e soprattutto il primo Gameboy hanno permesso all’azienda nipponica di dominare anche per buona parte degli anni ’90, abbattere la concorrenza della Sega e divenire leader del neonato mercato dei videogame. Con il successo di Nintendo ha viaggiato di pari passo quello della sua icona principale, quel Super Mario che è probabilmente il personaggio ed il brand di videogiochi più conosciuto nel mondo (nonché il primo videogame a finire al Cinema).

Super Nintendo World: Miyamoto presenta la principale attrazione del parco a tema

Nonostante qualche passo falso a livello commerciale (Nintendo 64, Game Cube e Wii U), l’azienda giapponese è stata sempre in grado di rinnovarsi e rimanere all’apice del settore. Da quelle parti, però, si cerca sempre di trovare idee innovative per espandere il brand ed una di queste farà felici milioni di appassionati ed altrettanti bambini. In Giappone aprirà il prossimo 4 febbraio il Super Nintendo Word, il parco a tema dedicato all’immaginario veicolato a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 dall’omonima console della casa giapponese.

Leggi anche ->Super Nintendo World, il 4 febbraio inaugura il parco divertimenti di Super Mario Bros

Inizialmente l’apertura era prevista per l’estate 2020, in concomitanza con le Olimpiadi di Tokyo. Lo scoppio della pandemia e la decisione di spostare le Olimpiadi al 2021, ha però convinto i dirigenti a posticipare l’apertura del parco a tema dedicato ai principali giochi e personaggi creati dalla casa delle idee.

Leggi anche ->Amazon Luna: arriva il servizio di cloud gaming su Android

L’attrazione principale presentata da Shigeru Miyamoto

Nell’ultimo Direct di Nintendo (appuntamento streaming con gli appassionati per la presentazione dei nuovi progetti), Shigeru Miyamoto, il creatore di Super Mario, ha presentato ai fan la principale attrazione del parco: un’area interamente dedicata alla sua principale creazione. Dal video è possibile vedere che vi si entra tramite un tubo e si arriva al castello di Peach (la principessa). All’interno del castello vi sono moltissimi richiami al video gioco ed è possibile interagire con alcuni degli oggetti di scena.

Come fare? Semplice, all’ingresso vi viene dato un braccialetto attraverso cui è possibile attivare alcuni degli oggetti all’interno. Un esempio è il famoso mattone con il punto interrogativo, se lo toccate con il braccio si attiverà il suono tipico delle monete raccolte. Insomma un gigante omaggio a Super Mario in pieno stile Disney World.