Cyberpunk 2077, file salvataggio corrotti: risponde CD Projekt

Cyberpunk 2077 continua ad essere nell’occhio del ciclone. I problemi continuano e i videogiocatori sono sempre più insoddisfatti. 

Le problematiche di Cyberpunk sembrano non finire mai e ancora una volta i giocatori hanno puntato il dito verso un altro difetto.

Questa volta ad essere sotto la lente di ingrandimento e il file di salvataggio. Vediamo quali solo le critiche mosse dai fano del videogioco.

Cyberpunk 2077: il commento di CD Projekt

Le critiche si sono alzate a gran voce dopo che alcuni giocatori hanno visto i loro salvataggi diventare inutilizzabili. Dopo molte perplessità, il mistero è stato svelato: il peso del salvataggio non può superare gli 8MB. E’ questo il limite imposto dagli sviluppatori su tutte le piattaforme.

Leggi anche -> Cyberpunk 2077, il gioco di CD Project promette di essere rivoluzionario

Non appena è sopraggiunta la problematica, è stato lanciato l’allarme su Reddit e su tutti i forum ufficiali della compagnia polacca. Non ci è neanche voluto molto prima che gli stessi videogiocatori notassero da soli il problema. E’ stato subito chiaro a tutti che il file con i salvataggi si corrompeva ogni volta che superava gli 8MB.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

I commenti e le proteste hanno reso quasi obbligato l’intervento di CD Projekt RED. Gli sviluppatori polacchi hanno scritto un comunicato ufficiale sulla piattaforma GOG.com: “Sfortunatamente il salvataggio è danneggiato e non può essere recuperato. Per favore utilizza un salvataggio più vecchio per continuare a giocare e cerca di mantenere basso il numero di oggetti e materiali per la creazione. Se hai usato il glitch della duplicazione degli oggetti, per favore carica un precedente salvataggio in cui non lo hai usato. Il limite della dimensione del file di salvataggio potrebbe essere aumentato nelle future patch, ma i file corrotti rimarranno tali”.

Leggi anche -> Cyberpunk 2077, Sony lo toglie dallo store e rimborsa gli utenti

Da queste parole è subito apparsa chiara la rilevanza del problema. Forse potrebbe essere risolto con le future patch, ma ciò non toglie che tutti i file corrotti siano irrecuperabili. Probabilmente la maggioranza dei giocatori non riscontrerà questo problema dato che riguarda nello specifico chi ha usato il glitch della duplicazione. Ad oggi, il gioco è in costante aggiornamento: ieri è arrivato l’Hotfix 1.05 di Cyperpunk 2077 su PS4, Xbox One e PC.