WhatsApp, nuovi aggiornamenti in arrivo: esclusi migliaia di smartphone

Sono in arrivo nuovi aggiornamenti per la piattaforma di messaggistica più diffusa al mondo, Whatsapp, ma molti smartphone verranno esclusi.

Il 2021 comincerà con delle grandi novità per i possessori di smartphone che utilizzano WhatsApp per comunicare con gli amici e per questioni lavorative. Tra le tante novità attese nei primi mesi del prossimo anno c’è l’aggiornamento dei termini di servizio (pratica annuale per qualsiasi piattaforma online si usi), ma anche l’integrazione della piattaforma di messaggistica istantanea con Facebook. Il processo in tal senso è cominciato già in questo 2020, con l’aggiunta delle storie ed ancora prima con il passaggio di dati degli utenti WhatsApp su Facebook.

L’integrazione è stata decisa da Mark Zuckerberg, il quale vuole che le sue tre aziende (Facebook, Instagram e WhatsApp) siano sempre più interconnesse. A partire dal prossimo febbraio l’integrazione aumenterà e chiunque possieda un profilo Business su Facebook potrà utilizzare WhatsApp per criptare i messaggi con i clienti e per archiviare le chat.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Aggiornamenti WhatsApp, brutte notizie per molti possessori di smartphone

Gli aggiornamenti alla piattaforma di messaggistica istantanea non saranno indolori. Secondo quanto trapelato sul web, con il prossimo update saranno esclusi gli smartphone più anzianotti. Pare infatti che tutti i telefoni che utilizzano il sistema Android 4.0.3 e gli Iphone che utilizzano il sistema Ios 9 saranno impossibilitati all’utilizzo dell’app.

Leggi anche ->Whatsapp nuovo aggiornamento, utenti infuriati: cosa sta succedendo

Sul web sono apparsi anche i primi modelli di smartphone che potrebbero essere esclusi dall’app, si tratta del Samsung Galaxy S2, il Motorola Droid Razr, i Huawei Ascend P1 e P1s, L’Optimus Black di LG e L’HTC Desire. Per quanto riguarda gli Iphone si parla di tutti quelli appartenenti alla quarta generazione.

Leggi anche ->WhatsApp, la nuova truffa per rubare il profilo degli utenti