Giovanni Veronesi, chi è il regista e sceneggiatore: carriera e curiosità

Cosa sapere su Giovanni Veronesi, chi è il regista e sceneggiatore: carriera e curiosità, dagli esordi alla vita privata.

(screenshot video)

Toscano classe 1962, fratello dell’altrettanto noto scrittore Sandro, Giovanni Veronesi prima che regista è stato sceneggiature per Francesco Nuti, Leonardo Pieraccioni e Massimo Ceccherini. Inoltre ha fatto qualche cameo nei film dei suddetti registi. Nel 1985, appena 23enne, è co-autore insieme a Nuti e a Vincenzo Cerami della sua prima sceneggiatura.

Leggi anche -> Valeria Solarino fidanzata con Giovanni Veronesi: “Ci sposeremo vecchi”

Stiamo parlando di Tutta colpa del Paradiso, regia di Francesco Nuti, a cui segue l’anno dopo la nuova pellicola diretta di Nuti, ovvero Stregati. In entrambi i film c’è lo zampino di Cerami e la protagonista femminile è Ornella Muti. Nel 1987, il suo esordio dietro la macchina da presa con Maramao, che vede nel cast Vanessa Gravina bambina.

Leggi anche -> Dramma Francesco Nuti: il gesto della figlia Ginevra e di Giovanni Veronesi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La carriera e tutte le curiosità sul regista Giovanni Veronesi

(Ernesto Ruscio/Getty Images)

Passerà qualche anno prima di Per amore, solo per amore, film del 1993 tratto dall’omonimo libro di Pasquale Festa Campanile, vincitore del premio Campiello nel 1984. La pellicola ottiene dieci nomination e tre premi ai David di Donatello. A fine anni Novanta escono Viola bacia tutti, con Asia Argento, e soprattutto Il mio West, con Leonardo Pieraccioni e Harvey Keitel, ma che vede nel cast addirittura David Bowie.

Arrivano poi diverse pellicole che portano davvero molta fortuna a Giovanni Veronesi, come Che ne sarà di noi, Manuale d’amore, Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi, Italians, Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso e Manuale d’amore 3. I suoi ultimi film sono Non è un paese per giovani e Moschettieri del re – La penultima missione, del quale è atteso il sequel, in uscita su Sky il giorno di Natale. Il regista è sentimentalmente legato all’attrice Valeria Solarino.