Home News Dramma Francesco Nuti: il gesto della figlia Ginevra e di Giovanni Veronesi

Dramma Francesco Nuti: il gesto della figlia Ginevra e di Giovanni Veronesi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:12
CONDIVIDI

Il Dramma del regista e attore italiano Francesco Nuti: il gesto della figlia Ginevra e di Giovanni Veronesi, la dedica in televisione.

(screenshot video)

Sono passati oltre 13 anni da quel maledetto giorno del 2006 nel quale Francesco Nuti cadde rovinosamente in casa sua e finì in coma senza poi recuperare mai più l’uso della parola. Ma il mondo dello spettacolo, gli amici di sempre, le persone a lui care, non hanno mai smesso di fargli mancare la vicinanza.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La dedica della figlia Ginevra a Francesco Nuti

Ginevra Nuti

Attore rivelazione con ‘Io, Chiara e lo scuro’ nei primi anni Ottanta, riconfermato poi da pellicole come ‘Casablanca, Casablanca’, ‘Tutta colpa del Paradiso’ e ‘Caruso Pascoski di padre polacco’, Francesco Nuti è stato a lungo uno dei simboli della toscanità al cinema. Prima i problemi di alcolismo e la depressione, poi l’incidente domestico, ne spezzano la carriera. Al suo fianco resta la figlia Ginevra.

Quando 13 anni fa, il papà ebbe l’incidente aveva appena pochi anni. Oggi ha 20 anni, studia al primo anno di Medicina col sogno di diventare neurologa, ma segue anche da anni lezioni di canto e ama l’equitazione. Lei e il regista Giovanni Veronesi, durante il programma di Rai3 “Maledetti amici miei”, hanno emozionato tutti. Hanno infatti inscenato una serenata e dedicato all’attore il suo brano più famoso, “Pupp’a pera”. Con loro c’era anche Giovanni Nuti, fratello dell’attore. Veronesi ha introdotto il suo intervento con queste parole: “Nessuna avversità potrà separarci, perché io mi chiamo vento nei capelli e tu Francesco. E noi siamo amici per sempre”.