Gigi Dall’Aglio, morto l’attore teatrale stroncato dal virus

Positivo da diversi giorni, il noto e stimato attore di teatro Gigi Dall’Aglio non ce l’ha fatta. Parma piange una delle sue più illustri personalità.

Gigi Dall'Aglio morto
Addio all’attore Gigi Dall’Aglio morto a causa del virus Foto dal web

Da Parma arriva la notizia della morte di Gigi Dall’Aglio. Apprezzatissimo attore di teatro, interprete di decine e decine di rappresentazioni, aveva 77 anni. Ed anche lui, come tante altre persone, è da ascrivere al novero delle vittime della pandemia. Infatti Gigi Dall’Aglio era risultato positivo nelle scorse settimane ed aveva dovuto fare ricorso ad un ricovero in ospedale.

Leggi anche –> Nasceva oggi Mino Reitano: di che cosa è morto il cantante amato da tutti

Le sue condizioni sono diventate via via sempre più serie, fino al punto da raggiungere un quadro clinico di irreversibilità. Lo scorso 31 ottobre avrebbe dovuto portare il suo ultimo spettacolo dal titolo emblematico: “In teatro non si muore”. Già rinviato nei mesi scorsi, come pure in quest’ultima circostanza. Dall’Aglio aveva cominciato la propria prolifica carriera nel lontano 1963, ancora giovanissimo. Nel corso del tempo ha poi fondato il Teatro Due di Parma oltre a prendere parte in prima persona a diverse altre iniziative del mondo dello spettacolo italiano.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Virus, Ilaria Capua contro Bassetti: “I vaccini sono sicuri”

Gigi Dall’Aglio, addio ad un gigante del teatro e di umanità

Insegnava anche in alcune scuole d’arte drammatica e tra le opere principali mandate in scena figura ‘L’Istruttoria’ di Peter Weiss, che ha come tema l’Olocausto. In tanti stanno ricordando Gigi attraverso commossi messaggi rilasciati sui social network. In particolare le persone hanno sempre evidenziato le sue qualità umane, enormi quanto quelle attoriali. Gigi Dall’Aglio veniva descritto come un generoso, che dopo gli spettacoli amava intrattenersi con gli altri attori ed i registi. Con la sua triste dipartita se ne va per sempre un grande esponente di cultura ed umanità.

Leggi anche –> Stefano D’Orazio, di che cosa è morto il batterista dei Pooh

Gigi la tua scomparsa ci lascia senza respiro, senza parole.
Eravamo tutti insieme proprio qualche mese fa, quando con…

Pubblicato da Festival Teatrale di Resistenza su Domenica 6 dicembre 2020