Mara Carfagna ricoverata: paura per l’esponente di Forza Italia

Mara Carfagna è in ospedale dallo scorso mercoledì, ricoverata per polmonite. “Non è Covid”, fa sapere il suo entourage.  

Il fatto risale a qualche giorno fa, ma solo ora la notizia sta facendo il giro dei media nazionale. Mara Carfagna, deputata di Forza Italia e vicepresidente della Camera, è ricoverata da mercoledì scorso in ospedale per alcuni accertamenti, dopo che le è stata diagnosticata una polmonite. Polmonite che, si affretta a precisare il suo entourage, non è legata al Covid 19.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mara Carfagna colpita da una brutta polmonite

Le condizioni di salute sarebbero buone e non desterebbero particolare preoccupazione, hanno riferito fonti di Forza Italia. Ma la notizia ha subito attirato l’attenzione dell’opinione pubblica, nelle circostanze date: il pensiero è andato subito a un possibile contagio da Coronavirus, con tutto quel che ne consegue. Per fortuna pare non sia così. Ricordiamo che l’ex ministra delle Pari opportunità poco più di un mese fa è diventata mamma, a 44 anni compiuti (ne farà 45 a giorni). Il 26 ottobre è venuta alla luce Vittoria Ruben, la primogenita avuta dal compagno Alessandro Ruben. E c’è da scommettere che la neomamma non veda l’ora di riabbracciare la piccola.

Leggi anche –> Alessandro Ruben, chi è: storia del compagno di Mara Carfagna

Leggi anche –> Mara Carfagna, chi è: vita e carriera della politica italiana

Un indizio indiretto dei problemi di salute di Mara Carfagna era stato giunto in realtà dal mondo dei social. Il suo ultimo post su Instagram risale infatti a 5 giorni fa, quando l’esponente d Forza Italia ha ricordato i 40 anni dall’approvazione, il 1° dicembre, della legge sul divorzio, mentre su Twitter la stessa esponente azzurra ha ricordato il 3 dicembre l’importanza del sostegno alle persone diversamente abili in occasione del #DisabilityDay, tema a lei particolarmente caro.

EDS