Monolite, ne spunta un altro dopo quelli in Utah e Romania – FOTO

Ecco un altro monolite a fare la sua misteriosa ed improvvisa comparsa. Si sta discutendo molto su quanto sta succedendo nel mondo.

monolite California
Spunta ancora un monolite California teatro della nuova manifestazione Foto dal web

Spunta un nuovo monolite in giro per il mondo, questa volta in California, nella località di Pine Mountain. Episodi simili sono già avvenuti nello stato dello Utah ed in Romania. Il pilastro in questa circostanza ha fatto la sua comparsa nella giornata di mercoledì 2 dicembre 2020 e tanti turisti hanno raggiunto il luogo esatto per scattare delle foto e realizzare dei video.

Leggi anche –> Un nuovo misterioso blocco monolitico compare in Romania: cosa sappiamo?

L’obelisco sembra fatto di acciaio inossidabile e saldato ai suoi tre angoli. È alto oltre 3 metri e largo quasi mezzo metro. Ma a differenza di quello nello Utah, non risulta attaccato al suolo. Il suo peso è stimato in circa 90 chili, il che lo rende relativamente facile da spostare. La municipalità locale è a conoscenza della presenza di questo monolite ma non si sa in che modo agirà. Tra l’altro ad ora risulta essere l’unico oggetto del genere ancora presente, dal momento che gli altri due sono stati rimossi dalle autorità locali. L’altro presente fino a poco tempo fa sul suolo statunitense era di poco più grande in dimensioni ed il suo primo avvistamento risale allo scorso 18 novembre. Sui social network è possibile trovare con relativa facilità diversi filmati che ritraggono il peculiare oggetto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI 

Leggi anche –> Il blocco monolitico di ferro nello Utah è scomparso, s’infittisce il mistero

Monolite, California dopo Utah e Romania: è una trovata pubblicitaria?

La sua esistenza è diventata virale e molto consultata in tutto il mondo. La forma dei monoliti ricorda degli artefatti alieni, come quelli visti in diverse opere cinematografiche e videoludiche. C’è anche chi ha ravvisato delle somiglianze ad alcune opere dell’artista contemporaneo John McCracken, statunitense scomparso nel 2011. Il blocco comparso in Romania, nella località di Neamt, era alto invece 2,8 metri ed è rimasto lì per quattro giorni. Era fatto di lamiere saldate ma non risultava fissato adeguatamente al terreno. Al suo posto è rimasto solo un grosso buco. La polizia del posto ha fatto sapere che è in corso una indagine per via del fatto che la struttura risultava installata n maniera illegale e per di più proprio in un’area di interesse archeologico. Secondo molti si tratta di un qualche tipo di trovata pubblicitaria.

Leggi anche –> Che cos’è il Pizzomunno di Vieste e qual è la sua leggenda