Coronavirus 1 dicembre: quasi 800 morti, scende il numero di positivi

Allerta Coronavirus 1 dicembre in Italia: quasi 800 morti, scende il numero di positivi, calano di molto le terapie intensive.

(ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

785 morti: questo è ancora oggi il dato che più preoccupa per quanto riguarda la diffusione del Coronavirus in Italia. Infatti, se da un lato scende il numero degli attualmente positivi (oltre 8mila in meno nelle ultime 24 ore) e calano anche le terapie intensive, quindi i ricoveri gravi, il numero dei morti fa un altro balzo in avanti.

Leggi anche –> Dpcm Natale, via il 4 dicembre: tutta Italia gialla ma restano le limitazioni

Le persone ricoverate in terapia intensiva sono oggi 3.663 in terapia intensiva, ovvero 81 in meno rispetto a ieri. Un dato a cui purtroppo fa da contraltare l’alto numero di vittime del Covid-19 nel nostro Paese. Si tratta del sesto giorno con più decessi da Coronavirus da febbraio a oggi.

Leggi anche –> Contagi oggi, Crisanti: “600 morti al giorno e in Italia parliamo di sciare”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati Coronavirus oggi 1 dicembre in Italia: la situazione

Oggi ci sono stati dunque in tutto 19.350 nuovi contagi, 785 morti, 27.088 guariti. Oltre 50mila in più i tamponi effettuati, vale a dire oltre 180mila. Questo vuol dire che l’incidenza di positivi sul totale dei tamponi effettuati è al 10,6% (ieri era al 12,5%). Con oltre 4mila nuovi casi, la Lombardia oggi torna a essere la Regione con il maggior numero di casi, di gran lunga rispetto a tutte le altre. In Regione anche 249 decessi sui 785 totali.

Restano sotto i cento casi Molise e Valle d’Aosta, rispettivamente con 60 e 25 nuovi contagi, mentre in Basilicata si registrano zero decessi. I tamponi, così come il numero di nuovi contagi, salgono un po’ ovunque con poche ma importanti eccezioni. In Emilia Romagna, ad esempio, quasi seimila in più sono i tamponi effettuati, ma i nuovi casi scendono a 1.471. Controcorrente per tamponi effettuati la Campania: sono 9.241, ovvero 5mila in meno rispetto a ieri, e i casi di nuovo contagio scendono a 1.113.