Cristiano Malgioglio, la confessione drammatica: “E’ morta a 35 anni”

Cristiano Malgioglio rivela che dopo la prematura scomparsa della nipote, morta in un incidente, sua sorella è impazzita dal dolore. 

La vita di Cristiano Malgioglio può sembrare a prima vista allegra, leggera e spensierata. Il celebre cantautore, paroliere e personaggio televisivo è un personaggio estremamente popolare e, con tutte le sue eccentricità, sempre sotto i riflettori, nel bene e nel male. Eppure, il suo vissuto personale e familiare è segnato da gravi lutti ed enormi sofferenze. Lo ha rivelato lui stesso tempo fa nel salotto di Verissimo.

Leggi anche –> GF Vip 2020, anticipazioni del 30 novembre 2020: è il giorno di Malgioglio

Leggi anche –> Cristiano Malgioglio, l’annuncio: “Stasera non entrerò al GF Vip”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il dramma familiare di Cristiano Malgioglio

Due lutti in particolare hanno lasciato un segno profondo nell’anima di Cristiano Malgioglio: “Mia nipote, bellissima, è morta a 35 anni in un incidente automobilistico mentre tornava a casa dal mare – ha raccontato il cantautore nel 2017 -. Io ero a Cuba. A mia sorella, la scomparsa della figlia l’ha fatta quasi diventare pazza, vedere mia sorella sempre triste è dura… sopportare la morte di un figlio è impossibile”. “Lo scorso anno – ha aggiunto l’artista – ho perso mio fratello. L’altra mia sorella Francesca, invece, era sempre la prima a farmi gli auguri di compleanno. Lei era molto malata, volevo trascorrere il compleanno con lei a Napoli ed è morta proprio quel giorno. Quando viene a mancare qualcuno della famiglia è sempre difficile”.

Leggi anche –> Grande Fratello, Malgioglio difende la De Blanck: “Ti capisco”

Leggi anche –> Cristiano Malgioglio confessa: “Le banane? Mai amate…” – FOTO

Quanto a lui, si definisce “uno dei personaggi più trasversali, amato dai bambini e dalle persone anziane. La cosa bella e che mi ha emozionato sono le lettere che mi hanno mandato da un ospedale alcuni malati terminali che hanno detto: ‘Finalmente ci hai ridato il sorriso…”.