Arresti domiciliari, a casa c’è l’insopportabile mamma: finisce così

Cosa fare se gli arresti domiciliari diventano ancora più opprimenti per via dei continui litigi con mamma a casa? Chiedete a questo giovane.

arresti domiciliari madre
Agli arresti domiciliari con la madre un giovane preferisce il carcere FOTO Getty Images

Un giovane sottoposto a regime di arresti domiciliari ha chiesto ed ottenuto dalle forze dell’ordine di potere andare altrove. Anche in carcere, meglio comunque delle sue condizioni attuali. Il motivo fa quasi sorridere per l’ilarità. Infatti il protagonista di questa vicenda, un cittadino italiano di 29 anni, era costretto a restare a casa convivendo sotto allo stesso tetto per 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 con sua madre.

Leggi anche –> Detto Fatto sospeso, Emily Angelillo e la spesa coi tacchi: “Solo un gioco”

Una cosa davvero insopportabile per lui, e probabilmente anche per lei. Le liti erano all’ordine del giorno, con diversi battibecchi e scontri verbali che avevano luogo più e più volte nel corso della giornata. Fino a quando lui non ne ha potuto più. Così ha avanzato una richiesta ufficiale alle autorità affinché i suoi arresti domiciliari potessero essere scontati altrove.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Diletta Leotta, che vestiti: “Guardano te e non la partita” – FOTO

Arresti domiciliari, con mamma a casa molto meglio la galera

L’intenzione del 29enne era di potere essere trasferito nella abitazione della sua ex fidanzata. Ma lui si trovava agli arresti domiciliari per reati di stalking nei confronti di quest’ultima. Impossibile avallare a tale richiesta. Ai carabinieri della stazione Appia non è rimasto altro da fare allora che aprire le porte del carcere nei confronti del giovane. La cosa ha ricevuto il beneplacito anche della Prima sezione penale del Tribunale di Roma. Ed ora lui dovrà restare per diverso tempo in cella, fino a quando non decadranno i termini del provvedimento restrittivo nei suoi confronti. Ma qualunque posto è meglio dello stare a casa con la mamma.

Leggi anche –> Revenge porn, maestra vittima dell’ex licenziata: il post di Marchisio FOTO