Coronavirus 27 novembre: oltre 800 morti, giù le terapie intensive

I dati della diffusione del Coronavirus oggi 27 novembre in Italia: oltre 800 morti, giù le terapie intensive.

(ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Ancora una giornata fatta di buone e cattive notizie quella di oggi per quanto concerne la diffusione del Coronavirus nel nostro Paese: in Italia, attualmente i positivi sono 787.893 e il dato importante è che sono meno di ieri, anche grazie a un nuovo boom di guariti. Infatti, dimessi e guariti nelle ultime 24 ore superano quota 35mila.

Leggi anche–> Vaccino anti-covid obbligatorio per volare con Qantas

Stabile anche oggi leggermente sotto quota 30mila il numero dei nuovi casi di contagio: sono infatti 28.352, +1,88% nel computo totale dei casi. Questi hanno infatti superato il milione e mezzo, mentre il numero dei guariti o dimessi è vicino a quota 700mila, che supererà nelle prossime ore. I dati di ogni segnano dunque una tendenza al ribasso.

Leggi anche–> Covid, i vaccinati trasmettono il virus lo stesso? Parla Burioni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Dati Coronavirus Italia oggi 27 novembre: la situazione

Tendenza che viene confermata anche dai ricoveri in terapia intensiva, ovvero dai casi più gravi: sono 3.782 (-64 rispetto a ieri). Ancora più importante è il dato sulle persone ricoverate, che sono oltre 400 in meno rispetto alla giornata di ieri. Insomma, i numeri sembrano mostrare una lenta decrescita, sebbene comunque c’è grande allarme per i decessi, anche oggi 827, ovvero un numero davvero elevato, tra i più alti dall’inizio della crisi della pandemia da Coronavirus.

Si mantiene intanto stabile l’incidenza dei positivi in rapporto ai tamponi complessivamente effettuati: siamo al 12,7%. Per quanto concerne i dati delle singole Regioni, la più colpita oggi resta ancora la Lombardia, sebbene i numeri siano decisamente inferiori a quelli di qualche giorno fa. Ci sono stati 5.389 nuovi contagi e 181 morti, a fronte di 40.931 tamponi. Si registra un calo dei ricoveri in terapia intensiva.