Bernardo Bertolucci moriva 2 anni fa: chi era il grande regista

Due anni fa ci ha lasciati il grande regista Bernardo Bertolucci. Scopriamo la sua vita nel dettaglio e tutti i suoi riconoscimenti.  

Classe 1941, Bertolucci nasceva il 16 marzo a Parma. Sfortunatamente ci ha lasciati proprio il 26 novembre di due anni fa. Non bisogna certo essere un vero cinefilo per conoscere il suo nome. Quest’uomo è stato uno dei registi, sceneggiatori e produttori cinematografici italiani più grandi e amati.

Leggi anche -> Morta la regista Valentina Pedicini, aveva solo 42 anni: cinema in lutto

E’ stato anche inserito nella lista dei maggiori cineasti del cinema internazionale e ha diretto film di notevole successo. Uno di questi, L’ultimo imperatore, vinse anche un Oscar. Ma vediamo la sua vita più nel dettaglio.

Leggi anche -> Morto a 84 anni il regista Pino Solanas: lutto nel mondo del cinema

Bernardo Bertolucci: dalla famiglia di artisti al mondo del cinema

L’uomo è il primogenito del poeta Attilio Bertolucci. Possiamo dire che l’amore per l’arte fosse radicato nella loro famiglia perché anche il secondogenito seguì la strada da regista. Bernardo Bertolucci non intraprese subito la via da cineasta dato che si era subito interessato alla poesia. Si era anche iscritto a Lettere all’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Non trascorse molto tempo prima di fare un’inversione di rotta. Divenne assistente di Pier Paolo Pasolini ma ben presto si stacco anche da lui per dedicarsi alla sua idea personale di cinema.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nei suoi film spicca l’individualità delle persone che si trovano di fronte ai bruschi cambiamenti del mondo. La vera notorietà arriva nel 1972 con Ultimo tango a Parigi in cui l’unica via di uscita per i personaggi al conformismo è la trasgressione. Negli anni ’80 comincia a girare soprattutto all’esterno. In questo ambito il suo successo internazionale è segnato dal film L’ultimo imperatore. Questo successo internazionale si aggiudica ben nove premi Oscar. La vittoria lo farà diventare l’unico italiano a vincere questo premio per la regia. I premi non finiscono qui perché nel 2007 gli viene conferito il Leone d’oro alla carriera e nel 2011 la Palma d’oro onoraria.

Leggi anche -> Andrea Meroni, chi è il giovane regista e scrittore italiano

Oltre a una brillante carriera, l’uomo ha anche alle spalle due divorzi: una da Adriana Asti e poi da Maria Paola Maino. Alla fine nel 1978 sposò Clare Peploe, anche lei regista e sceneggiatrice. Sfortunatamente il cineasta non ha vinto la battaglia contro un tumore ed è scomparso all’età di 77 anni.