GF Vip, Stefano Bettarini contro Alfonso Signorini: “Magari documentarsi”

Stefano Bettarini contro il conduttore le Grande Fratello VIP Alfonso Signorini. L’ex calciatore ha infatti punzecchiato Signorini con una frecciatina che non l’ha lasciato indifferente.

Stefano Bettarini, ex calciatore, è dovuto uscire dalla Casa del Grande Fratello per aver detto una parola blasfema, concludendo il suo percorso negli studi di Cinecittà dopo pochi giorni dall’entrata.

Leggi anche–> Stefano Bettarini, squalifica: la sorella si scaglia contro gli autori del GF Vip

Ad oggi si trova al centro di una polemiche per delle frecciatine contro il conduttore del GF Alfonso Signorini.

Bettarini contro Signorini: la frecciatina

L’ex calciatore Stefano Bettarini è finito al centro del gossip e delle polemiche per delle frecciatine nei confronti di Alfonso Signorini. Si è detto molto contrariato per le decisioni degli autori del programma di eliminarlo a causa della frase blasfema incriminata ed è evidentemente ancora amareggiato.

Leggi anche–> Bettarini | Antonella Mosetti lo accusa | ‘Ha una doppia faccia’

Bettarini ha contestato un articolo nel settimanale Chi, rivista diretta dal conduttore del GF Alfonso Signorini, che parlava della sua esperienza al Grande Fratello VIP, accusandolo di non dire tutta la verità: “Magari documentarsi prima di dare opinioni“. L’ex gieffino continua a lamentarsi di Signorini e di come è stato trattato nel trafiletto su Chi.

Leggi anche–> Bestemmia Gate al GF Vip, l’autodifesa di Stefano Bettarini

A quello che dice do il valore del caso, ma almeno i fatti li dicesse giusti. A parte la durata da gatto in tangenziale di questo ultimo Gf, nei reality sono sempre arrivato in semifinale o finale. Incluso il GF Vip precedente, e un reality l’ho pure vinto.” Nelle parole dell’ex marito di Simona Ventura la delusione è palbabile, anche perché ha sempre detto di aver aspettato tanto per riuscire ad entrare al GF. E vedersi squalificato così l’ha infastidito non poco. Inoltre, Bettarini si è anche giustificato per la frase incriminata, dicendo che in realtà aveva usato un’espressione dialetta molto diffusa in toscana.

bettarini