Milano, uomo aggredisce e accoltella moglie e suocera: sono gravissime

A Milano un uomo ha accoltellato la moglie e la suocera: le due sono gravissime. Scopriamo i dettagli del terribile accaduto. 

Il fatto è successo alla periferia nord del capoluogo milanese. Non si sanno ancora le motivazioni che avrebbero spinto a tale gesto, ma si sa solo che l’uomo, un 56enne, avrebbe accoltellato la moglie e la suocera.

Leggi anche -> Accoltellato e dato alle fiamme a 18 anni da un vicino di casa

La brutta vicenda si è svolta in un appartamento in via Lambruschini alle prime luci dell’alba. Appena dopo le 6 l’uomo avrebbe compiuto questo gesto sconsiderato procurando diverse ferite all’addome e al torace.

Leggi anche -> Uomo ucciso | efferato omicidio per pochi euro di pensione | FOTO

Milano: accoltella moglie e suocera, ancora giallo sulla dinamica

La moglie, 62 anni, e la suocera, 90 anni, sono state portate d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano. Sempre in quegli attimini di terrore, il carnefice avrebbe poi cercato di togliersi la vita, ma le sue ferite non sarebbero gravi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Per il momento la polizia sta indagando sull’accaduto per scoprire le motivazioni e altri dettagli. Non è la prima volta che la città è scossa da avvenimenti simili che spesso avvengono per futili motivi. Tutti si chiedono cosa abbia spinto l’uomo a cercare di togliere la vita alla sua famiglia e poi a se stesso.

Leggi anche -> Far West a Milano: rissa e coltellate in strada – VIDEO

 

maniaco picchia le donne