Emma Corrin, la rivelazione: ricoverata dopo aver interpretato Lady D

L’attrice Emma Corrin, che in The Crown interpreta Lady Diana, è dovuta correre in ospedale dopo aver girato una scena particolarmente impegnativa.

La quarta stagione di The Crown esce ufficialmente su Netflix oggi, domenica 15 novembre,  per la gioia di milioni di telespettatori in tutto il mondo. La nuova stagione è incentrata sull’incontro tra il principe Carlo e la sua futura moglie, Lady Diana. Ma non tutti sanno che durante le riprese di alcune scene sul set l’attrice Emma Corrin è stata portata d’urgenza in ospedale…

Leggi anche –> The Crown 4, chi è Emma Corrin: l’attrice interpreta Lady Diana

Leggi anche –> The Crown: i luoghi della serie tv sulla Regina Elisabetta

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il retroscena inedito di Emma Corrin

Dopo aver trascorso due mesi in spagna per le riprese di The Crown, Emma Corrin si sarebbe ammalata al punto da dover essere portata in ospedale d’urgenza. Lo ha raccontato lei stessa in un’intervista all’Evening Standard: “Sono asmatica e mi sono ammalata per un po’ di tosse. Ho dovuto filmare una scena in una piscina gelata. È stata la scena più difficile da filmare perché mi tenevo veramente in vita camminando sull’acqua”.

L’attrice, che in questa stagione primeggia nel cast con un ruolo da protagonista, ha spiegato che quella sera, mentre stava tornando nel Regno Unito e si dirigeva all’aeroporto, è dovuta correre in ospedale per assumere degli antibiotici. Ma una volta arrivata lì, i medici le hanno controllato l’ossigeno e si sono rifiutati di dimetterla: “Mi hanno ricoverato in ospedale”. Un piccolo inconveniente ma, a giudicare dal risultato, ne è valsa decisamente la pena.

Leggi anche –> The Crown 4 mostra l’incidente più imbarazzante mai accaduto alla Regina Elisabetta 

Leggi anche –> The Crown 4, chi è Josh O’Connor: l’attore interpreta il Principe Carlo 

EDS