Genitori si addormentano con la sigaretta in mano, morti quattro bambini nell’incendio

Sono morti quattro bambini in un incendio divampato nella loro casa, dopo che i genitori si erano addormentati mentre fumavano una sigaretta.

incendio
Riley, Keegan, Tilly e Olly

Riley John Holt, 8 anni Keegan Jonathan Unitt, sei anni, Tilly Rose Unitt, quattro anni, e Olly Unitt, tre anni, sono i quattro bambini morti tragicamente in un terribile incendio divampato nella loro casa a Stafford, nello Staffordshire, Regno Unito. La causa dell’incendio sarebbe una sigaretta lasciata accesa dopo che i loro genitori si sono addormentati mentre fumavano. La polizia indaga.

L’incendio è divampato a causa di una sigaretta accesa dai genitori

I quattro bambini sono morti a causa delle esalazioni di monossido di carbonio per il terribile incendio divampato nella loro abitazione. Gli inquirenti, che indagano al momento, hanno ritrovato un mozzicone di sigaretta tra le molle del materasso della camera dei genitori. I due, usciti dall’incidente con qualche ferita non grave, si chiamano Natalie Unitt e Chriss Moulton e hanno 26 e 30 anni. Entrambi negano che l’incendio sia divampato a partire dalla camera da letto.

Leggi anche–> Madre perde i quattro figli in un incendio, muore dopo 20 mesi per le ustioni

Le forze dell’ordine hanno fermato i due giovani genitori che sono indagati per omicidio per grave abbandono di minori. La madre, che ha dichiarato agli inquirenti di soffrire di sindrome da stress post traumatico, ha raccontato di non ricordare nulla dell’accaduto. Il padre, Chriss, continua a sostenere che il fuoco sia partito in realtà da un boiler e non a causa della sigaretta. Tuttavia i pompieri che sono intervenuti sul posto hanno detto di non aver rilevato nessun corto circuito o di una fuga di gas che possa aver innescato le fiamme.

Leggi anche–> Un bambino di 5 anni muore in un incendio: giallo sulle cause

I sospettati principali sono sempre rimasti i due giovani genitori, perché è stato accertato che effettivamente l’incendio sia divampato nella stanza da letto di Chriss e Natalie, causando la morte di quattro dei loro cinque figli. Il più piccolo, di due anni, è stato tratto in salvo dal papà scappando dalla finestra.

Leggi anche–> Roma, gravissimo incendio in una villetta: muore una donna

incendio