Morti Covid Italia | anziana perisce in ospedale | parenti devastano tutto

Alcuni famigliari di una donna scomparsa in ospedale per il virus danno di matto in ospedale. È un altro triste caso di morti Covid Italia.

Morti Covid Italia assalto ospedale
Assalto ospedale Morti Covid Italia Foto dal web

Il numero di morti Covid Italia è diventato elevato purtroppo già da diverse settimane. E questa situazione dà adito ad episodi dolorosi ed anche controversi, come quello accaduto a Palermo, al locale Ospedale Civico. Qui una donna ha perso la vita dopo essere stata sottoposta a ricovero in quanto risultata positiva nei giorni scorsi.

Leggi anche –> Indice di contagio | Brusaferro | ‘Allarme rosso | può calare solo così’

Ma nonostante le cure e le continue osservazioni compiute dai medici, purtroppo è sopraggiunta la morte. La vittima aveva 70 anni e la notizia della sua dipartita non è stata presa bene dai parenti, i quali hanno insultato i medici e gli infermieri, cercando anche di sfondare una porta, proprio lì in ospedale. Si apprende che l’anziana risultava avere già una situazione clinica molto delicata ed inficiata da altre patologie importanti in corso. Il virus ha così facilmente avuto modo di attecchire all’interno del suo organismo e di sopraffarla. La vicenda risale alla scorsa settimana, con la donna inclusa nel triste conteggio dei morti Covid Italia nella giornata di venerdì 6 novembre.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Nuovo lockdown | i medici italiani | ‘Ospedali saturi | va fatto subito’

Morti Covid Italia, i parenti della donna scomparsa danno in escandescenza

Nella notte alcuni suoi parenti hanno occupato l’ospedale e la cosa è diventata di pubblico dominio solamente oggi. Gli affranti quanto arrabbiati congiunti della 70enne deceduta per il virus hanno afferrato una panchina nella sala d’attesa e con quella hanno tentato di buttare giù la porta del reparto di Medicina 2. Il tutto mentre vomitavano insulti ed improperi all’indirizzo del personale sanitario che ha fatto di tutto per salvare la donna. Alla fine ci è voluto un intervento da parte degli agenti di polizia, e non una bensì due volte. L’assalto fisico da parte di diversi uomini e donne è avvenuto nel corso del secondo tentativo. I poliziotti hanno interrogato alcuni presenti in qualità di testimoni oculari. Con tutta probabilità partiranno delle denunce.

Leggi anche –> Arrestata infermiera: ha ucciso 8 bambini e provato ad ucciderne altri 6

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#tuttoandràbene fidati… cit. PINO LA LAVATRICE. #icarecefalù #misericordiapianadeglialbanesi #operativi

Un post condiviso da I-Care Onlus (@icareonlus) in data: