Madre morta | la nasconde in casa per un anno e prende la sua pensione

Tiene la madre morta nascosta in casa per mesi e mesi e percepisce la pensione in maniera illecita. Il corpo era quasi del tutto decomposto.

Madre morta pensione
Nasconde la madre morta in casa e prende la sua pensione illecitamente Foto dal web

Un uomo ha tenuto nascosa in casa la madre morta per un anno intero. Nel frattempo ha continuato, per mesi mesi, ad intascare in maniera illecita la pensione della donna. Quest’ultima aveva 82 anni ed il suo decesso risale alla fine del 2019. Suo figlio, che viveva con lei, non ha fatto altro che tenere il cadavere della madre morta chiusa in una stanza.

Leggi anche –> Marito morto | moglie esce di casa e lo trova senza vita dopo incidente

L’uomo si è limitato soltanto a tenere coperto il corpo con un lenzuolo. Per il resto ha continuato a percepire la pensione al posto della mamma ormai defunta, e senza che nessuno sapesse della scomparsa di lei. Il fatto è accaduto a Como e tutto ha avuto fine nello scorso mese di giugno, anche se la notizia è diventata di dominio pubblico solamente a distanza di tanto tempo. Una parente era riuscita a scoprire della scomparsa della anziana, avvenuta per cause naturali. E da lì è partita una denuncia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Torino, uccide moglie e figlio: uomo di 40 anni poi si suicida

Madre morta, il figlio la tiene nascosta in casa e percepisce la sua pensione per mesi

Il cadavere versava in avanzato stato di decomposizione e non presentava alcun segno di violenza. L’autore di tutto questo ha 59 anni. La Procura di Como lo ha messo nel mirino indirizzando nei suoi confronti diverse accuse per ipotesi di reato a vario titolo. Tra questi spicca l’occultamento di reato, assieme alla truffa ai danni dello Stato. La somma indebitamente ottenuta ammonta orientativamente a circa 16mila euro. Tutti proventi legati alla pensione della madre defunta. L’avvocato difensore del figlio di quest’ultima però ha parlato di incapacità di elaborare il lutto, cosa che avrebbe spinto il proprio assistito a procedere con una condotta illecita.

Leggi anche –> Pensionata ritorna in vita dopo una notte nell’obitorio dell’ospedale