Eto’o coinvolto in un grave incidente stradale | le sue condizioni | FOTO

Samuel Eto’o incidente: l’ex attaccante di Barcellona, Inter e Sampdoria si è schiantato a bordo del proprio veicolo, come sta adesso.

Eto'o incidente condizioni
Eto’o incidente condizioni Foto dal web

Aggiornamenti Samuel Eto’o incidente: Il 39enne ex calciatore è rimasto coinvolto in uno schianto mentre si trovava a bordo della sua vettura. Il fatto è successo in Camerun, sul Paese natale.

Leggi anche –> Incidente stradale | due autisti discutono dopo l’urto | travolti

Nel giro di pochi minuti sono intervenuti i soccorsi, con la stella del calcio, tra i più forti giocatori mai giunti dall’Africa, portato immediatamente in ospedale per essere sottoposto alle cure necessarie. I medici hanno riscontrato un trauma cranico in atto. Tutta via sembra che l’ex punta di Inter e Sampdoria stia già rispondendo bene al trattamento. I medici lo tengono sotto osservazione. A parlare della vicenda sui social network è Martin Camus, giornalista sportivo camerunense. Quest’ultimo ha mostrato il suv di Eto’ dopo l’incidente. La parte anteriore del mezzo risulta del tutto distrutta. Lo stesso Camus sembra sia riuscito a parlare direttamente con Eto’o: “Sta bene, posso confermarlo, ci siamo sentiti ed i medici lo sottoporranno ad ulteriori esami.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Incidente bus | veicolo precipita in una scarpata | il bilancio

Eto’o incidente, le immagini della sua auto distrutta

la sua carriera a livello professionistico è iniziata nel 1996 con il Kadji, squadra del Camerun. L’anno dopo il Real Madrid lo nota e lo tessera, per parcheggiarlo al Leganes e poi alla propria formazione B. In Spagna Eto’o gioca successivamente per Espanyol e Maiorca, prima di accasarsi al Barcellona, dove vincerà di tutto in 5 anni. Nel 2009 lo acquista l’Inter ed i suoi due anni in nerazzurro saranno arricchiti dal triplete con tanto di Champions League nel 2010. Poi l’africano giocherà in seguito con i russi dell’Anzhi, con Chelsea, Everton, Sampdoria (solo per 7 mesi), Antalyaspor, Konyaspor e Qatar SC. A settembre del 2019 si è infine ufficialmente ritirato.

Leggi anche –> Claudia Ferrarini, chi era la 28enne morta in un incidente stradale