Lino Guanciale e il ricordo di Gigi Proietti: “E’ stato il primo a credere in me”

Lino Guanciale ha voluto ricordare Gigi Proietti, scomparso stamani a causa di uno scompenso cardiaco all’età di 80 anni. 

Quest’oggi gli italiani hanno avuto un brusco risveglio a causa della scomparsa di Gigi Proietti che ci lascia oggi in quella che sarebbe dovuta essere la giornata del suo 80esimo compleanno.

LEGGI ANCHE -> Lino Guanciale e Alessandra Mastronardi teneri sul set: la sorpresa dell’attrice

LEGGI ANCHE -> Tutti gli allievi famosi di Gigi Proietti, da Brignano e Flavio Insinna

Le condizioni del celebre attore si sono aggravate da ieri sera ed è stato trasferito in terapia intensiva a causa di uno scompenso cardiaco. Il mondo del web è invaso da messaggi di cordoglio da parte dei fans, dei politici ma, soprattutto, dei suoi colleghi del mondo dello spettacolo. Tra loro, in particolare, risaltano le parole toccanti di Lino Guanciale che ha ricordato Proietti attraverso i suoi profili social dedicandogli un post: “Ciao, Gigi. Non posso credere di trovarmi qui a scrivere questo saluto, sono intontito dalla notizia e molto triste. Diciassette anni fa hai creduto in me, sei stato il primo a farlo dopo il mio diploma. Non potrò mai dimenticare la leggerezza e la tenerezza con cui hai iniziato a trasmettermi il mestiere“.

LEGGI ANCHE -> Gigi Proietti morto | il toccante ricordo di Enrico Brignano | FOTO

I messaggi di cordoglio per Gigi Proietti

Come tanti personaggi diventati celebri, anche Lino Guanciale è stato scoperto e lanciato da Gigi Proietti. L’attore de “L’Allieva 3” è rimasto scioccato dalla morte del suo mentore: “Mi capita ancora oggi, sul palcoscenico, di capire delle cose che mi avevi detto o mostrato. Ti devo tanto…tutti ti siamo debitori in qualche modo. E’ stato un onore e un privilegio aver iniziato la mia carriera con te. Grazie, Cavaliere Nero”. 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

In poche ore si stanno moltiplicando i messaggi di cordoglio per la scomparsa di Gigi Proietti. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella scrive: “Un attore poliedrico e intellettuale lucido e appassionato, sempre attento e sensibile alle istanze delle fasce più deboli e al rinnovamento della società”. Alessandro Gassman dice che: “Non poteva esserci risveglio peggiore. Addio Gigi, ci mancherai”. Anche Fabio Fazio si unisce alla solidarietà per la scomparsa dell’attore: “Senza parole…Questa volta l’inchino a Gigi Proietti lo facciamo tutti noi”.