Paga per entrare nella gabbia di un leopardo: uomo brutalmente aggredito

Arriva dalla Florida il devastante racconto. Un uomo è stato attaccato da un leopardo, ed ha riportato ferite gravissime.

È accaduto tutto in America, più precisamente in Florida. Un uomo ha pagato la bellezza di 150$ per trascorrere un’esperienza ravvicinata con un grosso leopardo. L’animale sembrerebbe non aver però gradito la presenza dell’ospite, ed ha reagito aggredendolo selvaggiamente. Scopriamo insieme che cosa è successo.

Leggi anche->India, tigre entra nel villaggio e sbrana 3 persone: immagini choc – VIDEO

Si chiama Dwight Turner l’uomo, e si è recato nella proprietà del possessore dell’animale, Michael Poggi. Quest’ultimo, secondo i rapporti della Polizia, è solito pubblicizzare la propria attività, offrendo al pubblico degli incontri ravvicinati con animali rari e pericolosi. L’uomo, oltre al felino, possiede infatti anche rettili, serpenti, e uccelli esotici.

Leggi anche->Scimmia ubriaca di rum ruba un coltellaccio e minaccia i clienti di un bar/ VIDEO

Turner ha dunque sborsato ben 150$ per entrare in contatto con il gigantesco animale, proprietà di Poggi. Il felino in questione è un leopardo nero adulto e maschio, pesante quasi 10 chili e alto più o meno 70 centimetri. La specie è molto comune nelle foreste tropicali e subtropicali, ed è conosciuta maggiormente con il nome di pantera nera.

Leggi anche->Turista cerca di scattarsi un selfie con un elefante e viene caricato dall’animale

Secondo il rapporto della Florida Fish and Wildlife Conservation Commission, il felino ha attaccato Turner soltanto una volta che l’uomo ha varcato le soglie del suo recinto. Dwight, dopo essere entrato, ha cominciato a giocare con Dasha, questo è il nome della pantera, scattando foto e grattandole la pancia. L’animale non l’ha però presa bene e ha attaccato l’uomo, levandogli lo scalpo e lasciandogli un orecchio strappato a metà. La vittima è rimasta in ospedale circa una settimana per guarire dalle gravi ferite.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Uomo attaccato da un leopardo: le conseguenze per il proprietario dell’animale

Il proprietario del felino, il signor Michael Poggi, non ha sicuramente trascorso un bel periodo in seguito all’incidente di Turner. L’uomo, secondo il Local10, possiede a tutti gli effetti la licenza per allevare il leopardo, tuttavia è stato accusato di aver permesso il contatto tra l’animale pericoloso e Dwight. “Le persone che possiedono, allevano, o offrono contatti pubblici con grossi felini e altri animali selvatici, mettono in pericolo sia gli animali che il pubblico.” ha dichiarato Kate MacFall, membro della Humane Society of the United States Florida. “Si tratta di tragedie preannunciate. Dobbiamo far approvare una legge federale per fermare il contatto del pubblico con questi animali”.