Coronavirus, nuovo balzo in avanti: oltre 30mila contagi

I dati sul Coronavirus in Italia sono anche oggi allarmanti, nuovo balzo in avanti: oltre 30mila contagi registrati in appena 24 ore.

(Diana Bagnoli/Getty Images)

31.084 nuovi casi, 199 morti: questo il dato della diffusione del Coronavirus in Italia, mentre si accende il dibattito sulla necessità oppure no di un nuovo lockdown. Mai come in questo momento, infatti, la scienza sembra essere divisa tra chi vede il lockdown totale come una misura inevitabile e chi sottolinea che non sarebbe attualmente necessaria.

Leggi anche: Coronavirus, Italia verso scenario 4: cosa sta accadendo

Salgono di un altro centinaio circa i ricoveri in terapia intensiva e sono esattamente 95 in più, ancora lontani dal picco di fine marzo, ma comunque in costante crescita. Altro dato importante sono i 4.285 guariti delle ultime 24 ore e soprattutto i 215.085 tamponi, nuovo record di tamponi in un giorno.

Leggi anche: Scenario 4, che cos’è: lockdown e altre misure restrittive

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

30mila contagi da Coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia: ecco dove

(TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

I contagi salgono un po’ ovunque e soltanto in Basilicata, dove sono “solo” 91 i nuovi positivi restano con numeri giornalieri sotto le tre cifre. Boom di contagi anche oggi in Lombardia, che conta qualcosa come 8.960 nuovi contagi, 48 morti, 370 ricoveri totali in terapia intensiva. La Regione mai era andata così vicina ai 9mila contagi in un giorno e oggi il 29% totale dei contagi sono qui, con il 24% dei decessi. La Campania, con 3.186 nuovi positivi in 24 ore, è la seconda Regione per numero di nuovi contagi.

Segue il Veneto che scavalca il Piemonte e con 3.012 contagi sale per la prima volta sopra quota 3mila. Piemonte scavalcato nel computo dei contagi giornalieri anche dalla Toscana, che oggi tocca quota 2.765. A quattro cifre ci sono poi diverse altre Regioni, come Lazio ed Emilia Romagna. Si ferma invece a 999 nuovi positivi la Liguria, dove si registra un lieve calo. Si sfiorano invece i mille contagi anche in Sicilia. Anche qui mai così alti dall’inizio della pandemia.