Uccide madre | le taglia la testa e scappa | voleva i soldi per bere

Tremendo delitto quello perpetrato da un figlio alcolista che uccide madre e la decapita. La scena che ne segue è da film dell’orrore.

uccide madre taglia testa
45enne uccide madre e le taglia la testa in India Foto dal web

Un uomo di 45 uccide madre 65enne e scappa via con la testa della donna a seguito di un litigio. Sembra che la discussione sia nata perché la vittima si era rifiutata di dargli dei soldi da spendere per comprare degli alcolici. L’assassino infatti è risultato avere grossi problemi nel sapere controllare i suoi impulsi nel bere.

LEGGI ANCHE –> Adolescente suicida in India: era stata stuprata da 3 uomini

L’orribile delitto ha avuto luogo nelle prime ore di sabato 24 ottobre 2020. È stato un altro figlio della donna barbaramente ammazzata ad avere compiuto la scoperta, dopo che la madre non rispondeva alle sue telefonate. Una volta raggiunta casa di quest’ultima, all’altro figlio è apparso davanti agli occhi il cadavere della 65enne immerso in un lago di sangue e privato della testa. Questa orribile vicenda è accaduta nello stato di Telengana, in India. Subito la polizia ha ricevuto una chiamata di emergenza e si è attivata nelle indagini. Gli agenti hanno scoperto ben presto che il colpevole a sua volta non rispondeva ad alcuna chiamata.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Stuprata e uccisa | resta incinta e il padre l’ammazza | ‘Un disonore’

Uccide madre, poi le taglia la testa e fugge

La caccia all’uomo che uccide madre e le taglia la testa si è conclusa con il ritrovamento di lui ed anche con il reperimento del capo mozzato della donna, che era stato gettato in un cespuglio nel giardino di alcuni vicini di casa. L’arma del delitto è una falce, anch’essa recuperata dalla polizia. Tanti altri vicini confermato come l’assassino sia stato lasciato tempo fa dalla moglie ed era andato ad abitare dalla madre. Ma aveva ben presto finito con il tormentarla con richieste di denaro per comprarsi degli alcolici. Purtroppo questo è solo uno dei tanti casi di violenza ai danni delle donne che avvengono con preoccupante frequenza in India.

LEGGI ANCHE –> Morta bambina di 6 anni: segregata e abusata dal cugino adolescente